Edizioni Pubblicità Italia

Il Pesce nr. 3, 2002

Rubrica: Convegni
Articolo di Poli B. M.
(Articolo di pagina 128)

Il Padule… che spigole!

 

 

Animali che possono raggiungere anche quattro anni di età con un peso che supera abbondantemente il chilogrammo.

Spigole, quelle dell’Azienda ittica Il Padule, caratterizzate dalla limitata presenza di grassi nelle carni, con una composizione nutrizionale di elevata qualità, certificata da approfondite analisi condotte in azienda da istituti di ricerca universitari. Ma apprezzate anche per la particolare consistenza del muscolo, favorita dall’ampio spazio nel quale nuotano, compiendo lunghi percorsi e dal naturale tempo di crescita.

La Toscana, fin dal tempo degli Etruschi, è terra di antiche memorie ittiche! L’allevamento Il Padule, grazie alle spigole, rinnova la grande tradizione delle peschiere e delle fattorie d’acqua di questa regione, con un prodotto mirabile per la sua taglia e la bontà delle sue carni; inoltre, con il suo dinamismo idrico, soccorre l’adiacente ambiente palustre (ad un’epoca in Maremma sinonimo di malaria) trasformandolo in una salubre, affascinante, zona umida, ricca di biodiversità con grande interesse naturalistico.

Un prodotto dell’acquacoltura di qualità

Il consumatore moderno, attento alla relazione fra salute e nutrizione, si rivolge sempre più ad alimenti poveri di calorie e colesterolo e ricchi di proteine ed acidi grassi polinsaturi.

 

 


Alcune immagini della pesca delle spigole.

 

I prodotti ittici rispondono a queste caratteristiche e le spigole della piscicoltura Il Padule di Argo Fornaciari soddisfano a pieno tali requisiti, come dimostrano alcuni dati derivati dal controllo della qualità globale effettuato dall’Università di Firenze.

Caratteristiche morfologiche

Pur non essendo particolarmente corpulente, presentano una buona resa della porzione edule grazie al tipo di allevamento che prevede un accrescimento non molto forzato (fino a 36 mesi) in ampi volumi a disposizioni.

Caratteristiche nutrizionali

Per ciò che concerne le caratteristiche nutrizionali si conferma il pregio del prodotto, soprattutto dal punto di vista dietetico.

Le spigole raggiungono fino all’8% di lipidi, ma solo oltre il chilogrammo di peso. Il muscolo presenta, anche a pesi elevati, un interessante aspetto di salubrità, legato alla qualità dei suoi lipidi che contengono significative quantità di acidi grassi della serie Omega 3 che determinano ottimi indici di aterogenicità e trombogeneticità. Vero toccasana per la prevenzione delle patologie cardiovascolari.

Prof.ssa Bianca Maria Poli

Dipartimento di

Scienze zootecniche

Il Padule di Castiglione della Pescaia, detto anche della Diaccia Botrona, ossia di ciò che rimane dell’antico Lago Prile, è oggi una Riserva Naturale di importanza internazionale. Esso rappresenta un vero e proprio paradiso anche per l’avifauna che vi pastura e vi nidifica. Sul suo territorio sono state complessivamente avvistate ben 258 specie diverse, tra cui la rara Damigella di Numidia (Antropoides virgo) ed il Fenicottero rosa (Phoenicopterus ruber roseus). L’incremento nel tempo delle specie osservate e censite in palude dimostra, se ce ne fosse bisogno, quanto l’impianto di pescicoltura di Argo Fornaciari sia determinante per la sopravvivenza di moltissime specie di uccelli che, nei canali adiacenti l’allevamento, trovano abbondantemente da mangiare e sicura e tranquilla ospitalità in tutte le stagioni.

Il Pesce
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Il Pesce:
Annuario del Pesce e della Pesca
La banca dati che con cadenza annuale costituisce un prezioso strumento di lavoro per gli operatori del settore ittico e acquacoltura.