Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 3, 2021

Rubrica: Diamo i numeri
(Articolo di pagina 14)

Consumo di carni nella UE 2030

Secondo il documento EU agricultural outlook: for markets, income and environment 2020-2030, aggiornato al mese di dicembre 2020, il consumo complessivo di carni nell’Unione Europea nel 2030 è previsto si attesti a 67,6 kg pro capite annui, in calo di 1,1 kg dai livelli di inizio decennio. Il calo è essenzialmente ascrivibile al minor consumo di carni suine (–1,4 kg) e bovine (–0,9 kg), legandosi anche alla riduzione del patrimonio zootecnico bovino dell’Unione. Solo le carni di pollame sono previste in aumento a 24,6 kg pro capite (+1,2 kg). Trovate un approfondimento e altri dati a pag. 98 nell’articolo di Roberto Villa (fonte: EC 2020, EU agricultural outlook for markets, income and environment 2020-2030, European Commission, DG Agriculture and Rural Development, Bruxelles; photo © Vicuschka – stock.adobe.com).

Photogallery

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.