Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 9, 2020

Rubrica: Gare carnivore
(Articolo di pagina 102)

And the winner is…

Ecco il podio dei vincitori della competizione carnivora di IBC-International Butcher Contest che ha infiammato Facebook e coinvolto maestri macellai da tutto il mondo

La community su Facebook di Butchers Family Group, creata e coordinata da Ale Elaloui, insieme al team composto dai colleghi macellai Francesca Baiani, Marco Delfini e Tina Cotellessa, tra il mese di giugno e quello di luglio ha promosso una nuova grande sfida: unire tutti i macellai del mondo in un contest internazionale digitale, l’IBC-International Butcher Contest. Per partecipare alla competizione occorreva preparare un mini display a tema libero, utilizzando almeno tre tipologie di carni scelte e riconoscibili. I butchers erano poi invitati a scattare 3 foto (display intero, la preparazione migliore e il partecipante accanto al display) che non dovevano contenere elementi che potessero far risalire all’autore/autrice o alla provenienza, pena la squalifica. L’allestimento doveva essere inedito e non poteva essere anticipato sui social prima della votazione da parte dei giudici e del benestare del Butchers Family Group.

Per il contest sono stati valutati 50 display e la giuria internazionale, composta da butchers provenienti da Europa, USA, Messico, Brasile, Australia e Africa, ha decretato il podio, oltre a tre categorie speciali: Lady Butcher, Young Butcher e Web Content Butcher. La gara ha registrato un grande successo in termini di adesioni, condivisioni, like, commenti, e — come è ovvio che sia quando ci si relaziona sui social — anche qualche polemica. La soddisfazione di Ale Elaloui e del suo team è però stata piena: «c’è tanta voglia di fare rete, di condividere esperienze e visioni di un lavoro che ogni giorno creiamo con le nostre mani e che deve trovare il giusto bilanciamento tra la redditività di un banco carne e la soddisfazione di una clientela che si fidelizza al tuo lavoro». Il Butchers Family Group è un bell’esempio di gruppo attivo che su Facebook conta oltre 8.000 followers, per la maggior parte macellai e operatori nel settore carne. La condivisione quotidiana di foto e video che raccontano la quotidianità di questi professionisti delle carni è preziosa nel trasmettere stimoli e idee, aiutare a risolvere problemi e anche superare momenti di difficoltà.

>> Link: facebook.com/ButchersFamilyGroup

 

E ancora

 

Largo ai giovani!

Il primo posto nella categoria Young Butcher promossa da Maremma che Ciccia – Food and Meat Blogger è stato assegnato a Marco Iuculano (facebook.com/marco.iucu), che lavora presso la Macelleria Moretti di Ferrara. Giovanissima new entry della Nazionale Italiana Macellai, Marco ha realizzato un display con pronti a cuocere originali e curatissimi, presentati con grande cura e attenzione anche alla resa fotografica. Complimenti.

 

Gli sponsor di IBC-International Butcher Contest 2020

La competizione carnivora internazionale organizzata dal Butcher Family Group è stata supportata dalla coltelleria MaglioNero (maglionero.com) di Premana (LC), da Butchers Brothers (www.butcher-bros.com), il portale di e-commerce che celebra la figura iconica del butcher, da Maremma che Ciccia – Food e Meat Blogger (facebook.com/maremmacheciccia) e, naturalmente, dalla nostra rivista Eurocarni (eurocarni-online.com).

 

Web Butcher contest

L’altra categoria Maremma che Ciccia – Food and Meat Blogger ha riguardato il vincitore del Web Butcher Contest sempre all’interno dell’IBC-International Butcher Contest 2020. Qui il vincitore è stato Graziano Di Domenico, che si è portato a casa il premio con oltre 1.400 like. È stato molto apprezzato il suo display di preparati di carne, una piccola “pasticceria” di pronti a cuocere buonissimi e molto scenografici!

 

Butcher Family Group

Butcher Family Group (facebook.com/ButchersFamilyGroup) è un’associazione che si occupa di formare il macellaio moderno. «Siamo nati su Facebook, come uno dei tanti gruppi che nascono e muoiono. Siamo partiti con l’idea di condividere idee ed esperienze e ci siamo presto resi conto che molti colleghi chiedevano o avevano bisogno di una vera formazione professionale» ha detto Marco Delfini, uno dei fondatori del BFG, a Braciamiancora. La grande famiglia del BFG raduna intorno a sé tanti e diversi professionisti del settore carnivoro. Dai preparati al taglio, dalla frollatura al marketing di bottega: i corsi sono aperti a chiunque abbia voglia di crescere e imparare. La maggior parte di questi è gratuita, si svolge in giornata e, per quelli a pagamento, sono previsti sconti per i soci (fonte: braciamiancora.com).

 

Didascalia: il display della seconda classificata, Margherita Pugliese, vincitrice anche del titolo di Lady Butcher, qui in foto insieme al consorte e collega Giuseppe De Falco. Margherita crea bellissimi elaborati di carne nella sua Macelleria O’ Sistimato a Melito, Napoli.

Photogallery

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.