Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 3, 2020

Rubrica: La carne in rete
(Articolo di pagina 32)

Social meat

1. Cárnicas Txogitxu 2. Le Macellerie del Gusto nel web 3. Riccardo Giraudi, food is the new fashion 4. Arrosticini su Instagram


1. Cárnicas Txogitxu

Txogitxu seleziona carni pregiate dai Paesi Baschi e le distribuisce in tutta Europa. Ma non solo: attraverso il suo lavoro questa azienda di Astigarraga diffonde la cultura gastronomica del proprio territorio, quella delle sidrerie e della cottura delle carni sulle braci, della Vaca Vieja e di una visione molto sincera e autentica delle proprie radici. Noi li seguiamo con attenzione anche sul loro sito www.txogitxu.com e sulla pagina www.instagram.com/txogitxu del butcher basco Imanol Jaka.

 


2. Le Macellerie del Gusto nel web

Molto bello il sito web delle Macellerie del Gusto (www.lemacelleriedelgusto.it), una rete di macellai professionisti della provincia di Vicenza costituitasi nel 2004 in collaborazione con l’Associazione Provinciale Macellai di Confcommercio. “Una moderna idea per divulgare la cultura della macelleria” con info e contatti di ogni attività e con una bella sezione dedicata ai preparati di carne. “C’è la voglia di creare una cultura più reale intorno al concetto di macelleria. Far riscoprire un mondo ricco di valori e di passione, di mani che, con sapienza e dedizione, scolpiscono tagli di carne e la trasformano in un prodotto genuino da portare sulla tavola delle famiglie”. Bravissimi! (photo © lemacelleriedelgusto.it).

 


3. Riccardo Giraudi, food is the new fashion

Con il meat business nel sangue, Riccardo Giraudi, CEO di Giraudi Group (www.giraudi.com), negli ultimi anni ha sviluppato un’attività di concept creator che oggi conta numerose realtà oltre a tanti progetti in corso d’opera. Su www.riccardogiraudi.com potete seguire il suo lavoro, che — indipendentemente da un risultato luxury, casual dining o fast casual — si fonda sulla cura maniacale delle materie prime, dell’interior design e della comunicazione. Tutto assolutamente perfetto e glamour.

 


4. Arrosticini su Instagram

Noi seguiamo quelli di Jubatti Carni, realizzati con carni abruzzesi super selezionate provenienti dal parchi della regione e controllate in ogni passaggio della filiera. Su www.instagram.com/jubatticarni potete seguire il loro lavoro a 360° con le linee BBQ, le carni Igp, i burger bio e le varie linee di prodotto.

 

Altre notizie

 

Carne sicura in macelleria: il progetto sperimentale di Regione Lombardia e Consorzio Lombardo Produttori Carne Bovina

Il progetto sperimentale che vede Regione Lombardia e Consorzio Lombardo Produttori Carne Bovina impegnati nel fornire all’utente finale uno strumento di tracciabilità degli alimenti chiaro, semplice e diretto, è arrivato a Lonato (BS) lo scorso 8 febbraio presso il punto vendita di Savoldi Carni Doc per testare il nuovo strumento digitale. Con la collaborazione del Consorzio, infatti, Regione Lombardia ha sviluppato una nuova app che consente di conoscere in diretta, proprio al momento dell’acquisto, tutta la storia del taglio della carne, dalle fasi di allevamento fino alla macellazione e all’arrivo sul banco del punto vendita. In questo modo, l’utente finale può avere la certezza di ciò che mangia, ottenendo informazioni dettagliate (comprendono anche tutte le certificazioni dei controlli sanitari) ma, soprattutto, sicure e garantite dall’ente pubblico. Il sistema, per la prima volta in Italia, sfrutta la tecnologia blockchain, attraverso la quale le informazioni sono certificate dagli enti preposti al controllo e non possono essere in alcun modo modificate o falsate. «Siamo orgogliosi di essere al fianco di Regione Lombardia in questo progetto ambizioso, che porta ad uno stadio ulteriore un approccio che il nostro Consorzio ha adottato fin dalla sua nascita: metterci la faccia, per garantire al consumatore la qualità e sicurezza del nostro prodotto, 100% italiano e rigidamente controllato. Anche per combattere le fake news che, tuttora, minacciano il settore della carne bovina”, ha commentato con soddisfazione il presidente del Consorzio Primo Cortelazzi (fonte: Consorzio Lombardo Produttori Carne Bovina).

>> Link: www.clpcab.it

 

I Butchers per il Progetto Heal Onlus

Premessa: in una calda domenica di metà luglio dello scorso anno i tre super macellai Orlando Di Mario, Mara Labella e Manuele Avagliano avevano portato per la prima volta i Butchers for Children nell’Agropontino. La meta era stata il Belvedere di Sabaudia (LT), per un evento di 12 ore no stop che aveva visto la presenza di tanti maestri macellai provenienti da varie regioni d’Italia all’insegna della raccolta di fondi da destinare al Progetto Heal Onlus per la cura e la ricerca nell’ambito della neuro-oncologia pediatrica dell’ospedale Bambin Gesù di Roma. Organizzato con i Butchers for Children, in collaborazione con la Nazionale Italiana Macellai, Confcommercio Lazio Sud e Federcarni Lazio Sud, l’evento carnivoro aveva visto la presenza di Elena Santarelli in qualità di madrina, amatissimo volto della tv con alle spalle un’esperienza personale vissuta nel reparto di oncologia pediatrica dell’ospedale romano, fortunatamente conclusasi positivamente. Lo scorso 31 gennaio è stata una giornata grande soddisfazione e commozione perché Orlando e Mara, insieme ai loro colleghi macellai, hanno consegnato un assegno di 8.770 euro, ricavato della manifestazione di solidarietà, nelle mani dei medici ricercatori impegnati nel Progetto Heal Onlus.

>> Link: www.progettoheal.com

Photogallery

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.