Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 3, 2020

Rubrica: Locali di gusto
Articolo di Rella M.
(Articolo di pagina 88)

A Roma Latta manda in fermento hot dog e pastrami

Nel quartiere Ostiense un nuovo locale sui fermentati e le miscele

«La fermentazione è un mezzo per liberare sapori e un modo di preparare cibo buono…. io mi sento meglio con una dieta ricca di prodotti fermentati». Così aveva dichiarato il noto chef René Redzepi del Noma di Copenaghen e così hanno voluto fare i giovani soci del Latta – Fermenti e Miscele, un nuovo locale romano, al quartiere Ostiense, tutto pensato attorno alle fermentazioni. Dal beverage al cibo. Ad esempio, in menu tredici proposte tra hot dog di würstel artigianali serviti con salse fatte in casa, pastrami club sandwich con cavolo rosso fermentato, saccottino di coda alla vaccinara, tacos porchetta e puntarelle, insalate con zucca fermentata, bun alla lingua tonnata, bruschette con avocado, trota affumicata, mimosa di uovo e cipolla fermentata. Molto più articolato il menu delle bevande anche per la storia degli ideatori di Latta: Leonardo Di Vincenzo, Paolo Bertani e i ragazzi del Jerry Thomas Project, che hanno riprogettato uno spazio di 250 m2 all’interno degli ex Mulini Biondi, ispirandosi ai soda bar americani anni ‘50, proponendo fermentati, miscele, sidri, birra e vini naturali, tutto alla spina. A breve i fermentati saranno messi in lattine da asporto, davanti al cliente.

Fermentando
La fermentazione, tecnica già anticamente utilizzata per la produzione di bevande alcoliche, ispira così dietro le quinte tanto i barman che la cucina, che si avvale addirittura di un piccolo laboratorio dedicato per studiarla e approfondirla controllando la qualità. L’evoluzione sarà continua e farà “risuonare” nelle latte storie di miscelati, di birra e anche vino, in omaggio alla nuova avventura di Leonardo De Vincenzo nella tenuta pugliese Masseria La Cattiva, a Sammichele di Bari. Due parole riguardo all’architettura, che rispetta lo stile d’archeologia industriale dell’edificio e del quartiere. Gli spazi riprogettati dallo studio B15A enfatizzano il carattere minimale degli ambienti, giocando con arredi ed elementi in vetro e metallo, tavoli d’alluminio e contenitori geometrici per erbe, aromi, spezie, profumi e miscele, ispirati alle opere dell’artista statunitense Donald Judd. I muri sono in tufo, le volte in mattoncini. E sotto quattro ampie arcate trovano spazio la cucina, il bar con il bancone e le spine e naturalmente le sale.
Massimiliano Rella

 

Latta – Fermenti e Miscele
Via Antonio Pacinotti 83 — 00146 Roma
Telefono: 06 88923791

www.facebook.com/lattaroma

Nota
Il locale è aperto dal martedì alla domenica dalle 18:00 alle 02:00.

Photogallery

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.