Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 8, 2019

Rubrica: Speciale BBQ
(Articolo di pagina 72)

Il bue solidale

Sulla scia del primo evento organizzato insieme all’associazione Butchers for Children e tenutosi a Genazzano (Roma) nel giugno 2018, il comitato de Il Gusto della Solidarietà, è tornato con un bellissimo evento che, nelle due giornate del 15 e 16 giugno, presso il parco degli Elcini, ha radunato tantissimi carnivori e appassionati delle cotture alla brace. Sotto la regia del maestro delle carni Mario Angelucci, e con la collaborazio­ne del comune di Genazzano, ROMAIL, Procarni, Reteimpresa, Saltatempo e della Macelleria da Carlo di Genova, la manifestazione Bue allo Spiedo è stata una grande celebrazione della carne di qualità. La cottura del bue è iniziata il sabato mattina alle 9:00, seguita da una serata a tutto BBQ, con musica dal vivo ad accompagnare la “visione” della cottura. Domenica mattina il bue è stato spolpato e servito alle persone presenti, quindi sono state battute all’asta due costate, una delle quali, fornita dal super butcher genovese Carlo Ferrando, era una Sashi Saiko. «Anche quest’anno siamo riusciti a centrare l’obiettivo» ha dichiarato con emozione Mario, che al figlio Luca ha dedicato la manifestazione. «Abbiamo raccolto 14.000 euro che sono stati interamente devoluti al reparto di ematologia pediatrica del Policlinico Umberto I di Roma. Fa piacere constatare che in un mondo sempre più votato all’individualismo e poco incline all’empatia, siamo in realtà ancora capaci di grandi slanci di generosità. E allora auspichiamo un futuro dove la solidarietà possa creare sentimenti di unione e fratellanza per migliorare la vita di chi vive momenti di difficoltà, perché se ci sono solidarietà e unione allora anche un grande dolore può non essere stato vano e far nascere la speranza».

Per info e contributi alla onlus ROMAIL, www.romail.it

 

Mangiare dell’ottima carne in compagnia e fare beneficenza per una causa importante: questo è stato Bue allo Spiedo 2019

Mangiare dell’ottima carne in compagnia e fare una buona azione: ecco il significato di questo bellissimo evento alla sua seconda edizione. «Grazie per aver creduto in questo progetto tanto quanto io e la mia famiglia l’abbiamo desiderato e voluto» ha dichiarato Mario Angelucci. «Non ci fermeremo, vi aspettiamo il prossimo anno». Ed eccolo qui il bue fatto allo spiedo. Un bovino di 395 kg di peso selezionato e frollato dalla Procarni di Genazzano, aperto come se fosse “un polletto alla diavola”, poi arrostito per una notte intera e mangiato tutti insieme!

Photogallery

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.