Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 5, 2019

Rubrica: Aziende
Articolo di Benedetti E.
(Articolo di pagina 76)

Gruppo Vercelli, quando il vitello si fa integrato

Si scrive sempre di qualità come driver per la promozione di un prodotto. Ma la qualità, si sa, è un concetto che, fatte salvo le certificazioni e gli accreditamenti a protocolli e sistemi, difficilmente può essere definita quantitativamente. Essa è legata a come e quanto è percepita dal mercato, e — nel nostro caso — dal consumatore di carne. Quest’ultimo, oggi, è un soggetto in completa evoluzione, sia nella modalità di acquisto, un tempo solo in bottega, poi in GDO, e ora in una nebulosa di comportamenti che sempre più comprenderà anche l’on-line, che nella scelta del prodotto, sempre più elaborato. La percezione del cliente spesso non riguarda necessariamente quello che accade all’interno dell’azienda. Ciò che guida l’impulso all’acquisto è fatto di una sommatoria di elementi che, tutti insieme, possono fare la differenza: il prodotto in primis, ovvio, ma anche praticità e funzionalità nell’uso e consumo e, non ultimo, grafica e comunicazione. Mi sono a lungo confrontata su questi temi con Gian Luca Vercelli, che, insieme al fratello Alessandro, gestisce l’omonimo Gruppo Vercelli, una bella realtà nel settore delle carni bovine. Siamo a Formigliana, a pochi chilometri da Vercelli, un territorio a forte vocazione agricola, in particolare per la produzione di riso. La storia della famiglia rimanda a 60 anni fa, con Pietro e Vittorio Vercelli che intrapresero un’attività di commercio di bovini da ingrasso sul mercato nazionale ed estero. L’azienda — sempre a conduzione famigliare — si muove attualmente in un mercato sempre più esigente che richiede idee e uno standard qualitativo di prodotto che dia il giusto valore alla materia prima principe qui lavorata, il vitello. «Il nostro core business è infatti esattamente la carne di vitello» mi dice Gian Luca. «Con il marchio Il Vitello di Casa Vercelli offriamo ad ogni consumatore solo carne di vitello italiano, di prima qualità e di provenienza certa, garantita grazie alla completa integrazione della nostra filiera. Dall’allevamento alla tavola, tutte le fasi sono raccolte sotto un’unica gestione e questo ci consente di dare una garanzia personale sull’eccellenza dei nostri prodotti».

Filiera integrata con gli allevamenti
Non a caso sul packaging della linea Il Vitello di Casa Vercelli troviamo la foto di Gian Luca e Alessandro Vercelli. Insomma, quando si dice metterci davvero la faccia! «Sì, proprio perché ci teniamo a far trasmettere il messaggio della filiera integrata, un sistema che ci permette di garantire — certificazioni alla mano — il controllo totale della produzione dall’allevamento fino al banco carni».
Oggi il Gruppo Vercelli è organizzato attraverso strutture di allevamento facenti parte di una filiera integrata con l’impianto di macellazione, lavorazione e logistica che ha sede a Formigliana. «In questo modo abbiamo riunito sotto un’unica gestione famigliare un patrimonio di risorse e competenze che ci consente di essere reattivi alle esigenze del mercato in termini di qualità e sicurezza alimentare, prezzo ed elasticità e, punto non meno importante per noi, flessibilità nelle forniture. I nostri al­levamenti sono estesi tra Piemonte, Lombardia ed Emilia, più precisamente nelle province di Reggio Emilia, Mantova, Brescia, Pavia, Vercelli e Cuneo, e sono gestiti per il 50% in proprietà diretta e per il restante con contratti di soccida» mi spiega Gian Luca Vercelli, sottolineando che si tratta principalmente di Frisoni bianchi e neri acquistati e ingrassati fino al raggiungimento del peso per la macellazione. «Da sottolineare poi che per la linea Il Vitello di Casa Vercelli lavoriamo solo capi dei nostri allevamenti diretti, garantendo quel discorso di filiera integrata sul quale facciamo leva anche a livello comunicativo».

Benessere animale, una priorità
Quanto conta il tema del benessere aziendale, al quale oggi il consumatore è — giustamente — sempre più sensibile? «È parte vincolante del nostro sistema e il Gruppo Vercelli, oltre a condividerlo, lo esige vincolando tutti gli allevatori al rispetto delle normative vigenti o a disciplinari volontari ancora più stringenti che regolamentano e sanzionano sia la protezione degli animali in allevamento sia il trasporto del vivo».

Una strategia commerciale inclusiva
A livello commerciale, il Gruppo Vercelli si muove su più livelli, forte di un’ampia gamma di prodotti e servizi che rispondono alle varie richieste dei mercati di riferimento, tra ristorazione, insegne della GDO e macellerie tradizionali. «Noi ci siamo per grandi e piccole forniture, con la nostra flessibilità produttiva, fino alla personalizzazione per capitolati di produzione, come nel caso di Bennet, Coop Italia, Auchan e Il Gigante». Il canale tradizionale non è meno importante per i fratelli Vercelli e la scelta di essere sponsor ufficiale della Nazionale Italiana Macellai, resa nota a Modena nel corso di iMEAT 2019, è una garanzia, oltre che un investimento in questo grande progetto di comunicazione che mette la carne e l’arte della sua lavorazione al centro a livello mondiale. Anche il fronte export è seguito con attenzione, soprattutto per i mercati del Medio Oriente e asiatici. La certificazione Halal ha aperto il vitello del Gruppo a nuovi consumatori e clienti. Il tutto in una quotidianità di lavoro fluida e inclusiva che richiede impegno e attenzione su tanti temi e progetti. Insomma, il Gruppo Vercelli è un ottimo esempio di modello di business flessibile, che sviluppa le giuste strategie per rispondere al cambiamento di un mercato sempre più — diciamolo —, imprevedibile!
Elena Benedetti

I numeri del Gruppo Vercelli

  • 35 allevamenti, in Piemonte, Lombardia ed Emilia-Romagna;
  • 200 ettari di terreni coltivati;
  • 50.000 vitelli allevati e macellati l’anno;
  • 100.000 capi: potenzialità annua della struttura di macellazione ubicata a Formigliana (VC);
  • 3 i punti chiave della gestione Vercelli: benessere animale, rispetto ambientale e tracciabilità delle carni. Una gestione rigorosa del ciclo produttivo che inizia con la scelta dei capi da destinare all’allevamento.

Il Vitello di Casa Vercelli, piatti pronti per ogni esigenza

Il Gruppo Vercelli ha lanciato sul mercato un nuovo marchio, Il Vitello di Casa Vercelli, pensato per la piccola e grande distribuzione, una gamma di prodotti facili e comodi da cucinare, messi a punto a Formigliana, che garantiscono l’eccellenza della carne di vitello italiano. I prodotti di questa linea sono infatti preparati con sola carne di vitelli nati, allevati e selezionati in Italia dal Gruppo. Tenera, altamente digeribile e con un buon contenuto proteico e meno ricca di colesterolo rispetto alle carni dei bovini più adulti, la carne di vitello offre qualità nutrizionali e organolettiche di primissimo livello. L’eccellenza di questi prodotti è assicurata dall’integrazione della filiera che fa la differenza: gli allevamenti, il macello e la logistica operano sotto un’unica gestione. Ciò permette alla famiglia e al Gruppo Vercelli di poter garantire personalmente sulla genuinità dei prodotti. A garanzia della qualità e della provenienza della carne di vitello, i prodotti Il Vitello di Casa Vercelli sono certificati dalla società di accreditamenti CSQA nel rispetto della norma ISO 22005:07. In occasione di Tuttofood — in calendario a Fiera Milano dal 6 al 9 maggio —, il Gruppo Vercelli presenterà l’Insalata di carne, sfilacci di vitello italiano da consumare con un filo d’olio evo e qualche goccia di limone, oppure come ingrediente per ricette, pizza o verdure. Il prodotto è garantito dal Gruppo Vercelli, il packaging è perfetto e il nome, insalata di carne, rende finalmente giustizia al meat sounding! Dopo il salame vegano, le bistecche di tofu, le cotolette di soia e gli hamburger vegetali, orientiamo l’acquisto dei consumatori di verdure verso un po’ di buona e sana carne di vitello italiana.

>> Link: ilvitellodicasavercelli.com

La filiera carne di vitello prodotto del Piemonte

Il Gruppo Vercelli ha distinto con Prodotto del Piemonte una linea di carne lavorata da vitelli nati e allevati in Piemonte. Gli obiettivi sono duplici:

  • offrire una garanzia superiore sulla qualità e sull’origine del prodotto;
  • attuare una scelta a favore di un commercio più ecosostenibile.

In questo modo, il Gruppo Vercelli si impegna a soddisfare i consumatori più sensibili alla tipicità dei prodotti alimentari. La tracciabilità del prodotto è garantita da procedure di etichettatura disciplinate e autorizzate dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. C’è poi una maggiore attenzione all’ambiente e al miglioramento del benessere animale, grazie all’abbattimento dei tempi di trasporto e, non ultimo, il sostegno al sistema produttivo locale e al consumo dei prodotti regionali.

Tutte le certificazioni del Gruppo Vercelli

Certificazioni relative al sistema di allevamento

  • UNI EN ISO 9001 CSQA cert. n. 198 Allevamento di vitelli a carne bianca.

Certificazioni relative al sistema di macellazione

  • UNI EN ISO 9001 CSQA cert. n. 2724 Macellazione, sezionamento e confezionamento sottovuoto di carni bovine fresche e congelate. Stoccaggio di prodotti conto terzi e commercializzazione di carni suine e ovine.
  • BRC Global Standard-Food cert. n. BRC-IS 6260 Macellazione, sezionamento e confezionamento sottovuoto di carni bovine fresche e congelate.
  • IFS cert. n. IFS-IS 2015-5239 Macellazione, sezionamento e confezionamento in sacchetto plastico sottovuoto di carni bovine fresche e congelate. Produzione (miscelazione con aromatizzanti) e confezionamento di preparazioni di carne pronti a cuocere in sacchetto sottovuoto idoneo alla cottura.

Certificazione di rintracciabilità nelle filiere agroalimentari

  • UNI EN ISO 22005 CSQA cert. n. 35304 Rintracciabilità del prodotto dalla fase di allevamento alla fase di consegna del prodotto finito confezionato al Cliente. Elenco soggetti di Filiera: Allevamenti, Macello, Sezionamento, Centro preparazioni gastronomiche, Capofila. Questa certificazione si applica ai prodotti di marchio Il Vitello di Casa Vercelli.

 

Vercelli Spa
S.S. 230 Vercelli-Biella 15 – 13030 Formigliana (VC)
Telefono: 0161 877811

E-mail: info@gruppovercelli.it
>> Link: gruppovercelli.it

 

Didascalia: Alessandro e Gian Luca Vercelli (photo © Vercelli Spa).

Photogallery

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.