Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 2, 2019

Rubrica: Rassegne
(Articolo di pagina 92)

Fiera del Bue Grasso di Carrù: Virgilio è il re, Ragù il più pesante

Un’edizione record: 146 esemplari in concorso, di cui 55 buoi. E con Roberto Costa il bue se va alla conquista di Londra

Il ritorno alla “tradizione” porta bene alla storica Fiera del Bue Grasso di Carrù, giunta orgogliosamente alla sua 108ª edizione e svoltasi quest’anno nuovamente il secondo giovedì antecedente il Natale (il 13 dicembre 2018, NdR). I capi di bestiame iscritti erano 184, di cui 146 ammessi al concorso: 55 i buoi, 15 in più rispetto allo scorso anno. «Siamo orgogliosi di una manifestazione che diventa ogni anno sempre più internazionale» è stato il commento del sindaco della cittadina in provincia di Cuneo Stefania Ieriti. «Quest’anno infatti uno dei buoi andrà a Londra acquistato da Roberto Costa, noto imprenditore genovese che in città gestisce sette ristoranti». «Londra non è solo fast food: il nostro obiettivo è offrire una vetrina per l’eccellenza della razza Piemontese» ha dichiarato Costa.

Zootecnica e cucina tipica
Alla Fiera del Bue Grasso di Carrù il sole non ha il tempo di sorgere: bolliti, cotechini, trippe e brodo sono serviti caldi ancora prima che l’alba illumini il cielo. Anima della kermesse è però la sua mostra, dove sono esposti i capi di Piemontese in gara. Sono 11 le categorie a cui gli allevatori possono iscriversi per presentare i propri capi: 3 quelle dedicate ai buoi e ai manzi, 2 per i castrati e una per le vacche, le manze e i tori. Solo ai migliori verrà consegnata la gualdrappa di seta dipinta a mano insieme a buscarola, coppa, medaglia e diploma. E la competizione non si limita al mondo agricolo: ci sono infatti i macellai che gareggiano per aggiudicarsi il capo migliore da vendere in bottega.

I premi
Virgilio, allevato dai fratelli Del Soglio di Fossano, ha conquistato la vittoria della categoria principe della rassegna, quella dei “Buoi Grassi della Coscia”, oltre al trofeo “Banca Alpi marittime”, mentre l’esemplare più pesante è stato Ragù, bue dal peso di 1440 kg allevato da Giovanni Battista Lisa. Poli, allevato da Luigi Carlo Vallino, è il primo tra i “Buoi Grassi Migliorati” e Amleto, allevato da Lorenzo Costamagna, è salito sul gradino più alto del podio nella categoria “Buoi Grassi Nostrani”. Il Consorzio del Bue Grasso di Carrù, presente con una ventina di animali, tutti allevati sul territorio del comizio agrario di Mondovì e con una filiera garantita dal proprio disciplinare, si è portato a casa ben 10 premi nella categoria Buoi e 5 nella categoria Manzi. Grande successo anche per l’associazione di allevatori di razza Piemontese La Granda che, grazie ai consorziati, ha ricevuto ben 4 riconoscimenti tra i quali quello ad Andrea Migliore, 2º classificato nei “Buoi Grassi della Coscia”, e Paolo Solavaggione, arrivato 2º nella categoria “Buoi Grassi Migliorati” e terzo in quella dei “Buoi Grassi Nostrani”.

 

Didascalia: da 108 anni il folklore e la tradizione piemontese all’inizio del mese di dicembre invadono il piccolo borgo cuneese ai piedi delle Langhe, raccogliendo l’entusiasmo di appassionati gastronomi e curiosi turisti. In foto Amleto, allevato da Lorenzo Costamagna di Trinità, vincitore del 1º premio “Buoi Grassi Nostrani” (Photo © Artefoto Carrù).

 

Altre notizie

Tutti a far l’aperitivo dai Chiapella! Anche per quest’ultima edizione della Fiera Nazionale del Bue Grasso, la famiglia Chiapella, proprietaria della storica macelleria-salumeria situata nel centro di Carrù e dell’omonimo Salumificio di Clavesana, ha invitato clienti ed amici, oltre ai visitatori di passaggio, al tradizionale aperitivo in bottega, per gustare insieme le specialità salumiere che i Chiapella esportano con successo da anni in Italia e nel mondo insieme ad un bicchiere di vino. Il plus dell’evento? Il contorno musicale dei simpaticissimi Trelilu, gruppo comico che si esibisce in dialetto piemontese.

>> Link: www.chiapellasalumi.it

Photogallery

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.