Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 10, 2019

Rubrica: Retail news
(Articolo di pagina 84)

Notizie dalla GDO

Conad finalizza acquisizione Auchan e il Gruppo bolognese diventa leader in Italia nella Grande Distribuzione
Avevano annunciato la chiusura dell’operazione il 31 luglio e così è stato. Conad ha comunicato di aver concluso le procedure per l’acquisizione delle attività di Auchan Retail Italia, oggetto dell’accordo siglato lo scorso 14 maggio. In attesa della conclusione delle verifiche da parte dell’autorità garante della concorrenza e del mercato, Conad può cominciare il percorso di integrazione dei punti vendita ex Auchan nella propria organizzazione. I primi cambi di insegna sui negozi ex Auchan si vedranno da novembre. Francesco Pugliese, AD di Conad, ha dichiarato: «Abbiamo accelerato e siamo arrivati al closing in tempi rapidi. Ringrazio tutti quanti hanno lavorato intensamente per questo importante risultato che voglio condividere con il nostro partner WRM Group. Possiamo così cominciare a lavorare alla valorizzazione dei punti vendita della rete ex Auchan: un patrimonio che sta attraversando un periodo di difficoltà che supereremo lavorando insieme e che abbiamo riportato nelle mani di imprenditori italiani. Da oggi la rete Auchan può rinascere su nuove basi, nell’interesse delle persone che vi lavorano, delle aziende italiane e dei consumatori finali». L’accordo comporta l’acquisizione di circa 1.600 punti vendita della catena francese in Italia: ipermercati, supermercati, negozi di prossimità con i marchi Auchan e Simply, ossia della quasi totalità delle sue attività in Italia. Con l’acquisizione, Conad diventa il gruppo leader in Italia nella Grande Distribuzione, con una quota di mercato che sale dal 13 al 19% e un fatturato aggregato che, su base pro-forma e facendo riferimento ai dati 2018, si dovrebbe attestare sui 17,1 miliardi di euro (fonte: EFA News – European Food Agency).

Carrefour Italia sigla due accordi con Abulia Distribuzione e Etruria Retail, riformando la propria rete franchising in Centro e Sud Italia
Carrefour Italia continua l’implementazione del Piano di trasformazione Carrefour 2022 annunciato ad inizio 2018, firmando due accordi di master franchising con Apulia Distribuzione e Etruria Retail, che permetteranno il consolidamento della propria rete ad insegna Carrefour Market e Carrefour Express in Calabria, Basilicata e Puglia, rafforzandone la presenza nelle regioni Toscana e Umbria. I nuovi 546 punti vendita, dal 1 gennaio 2020, si andranno ad aggiungere ai 1.085 che costituiscono l’attuale rete di vendita di Carrefour Italia, confermando ulteriormente l’importanza di una presenza capillare su tutto il territorio italiano. Della rete franchising di Etruria Retail, alcuni punti vendita manterranno l’insegna La Bottega. «L’annuncio dello scorso 3 settembre rappresenta un momento fondamentale per il rafforzamento di Carrefour Italia sul territorio italiano, in cui crediamo fortemente» ha commentato Gérard Lavinay, presidente di Carrefour Italia. «Ad un anno e mezzo dalla presentazione del progetto globale di transizione alimentare del nuovo piano strategico annunciato dal Gruppo, confermiamo quindi la profonda fiducia riposta in questo mercato e l’impegno verso i nostri clienti in Italia. Le attività verso un’alimentazione sostenibile sono in pieno sviluppo e, con quanto annunciato, riusciremo a coinvolgere ulteriormente il Centro e il Sud Italia in questo processo di cambiamento epocale. Per continuare a implementare il Piano di trasformazione presentato a inizio 2018 e consolidare ulteriormente la nostra presenza in Italia è importante poter contare su partner di valore quali Apulia Distribuzione e Etruria Retail» conclude Lavinay. Grazie ai due accordi, infatti, Carrefour Italia sarà in grado di espandere la propria presenza territoriale riservando un’attenzione particolare all’imprenditoria locale. Il cambio insegna coinvolgerà i singoli imprenditori sul territorio in un importante piano di comunicazione verso le comunità locali di riferimento. I due separati accordi prevedono, inoltre, importanti sinergie a livello di acquisti, consentendo ad Apulia Distribuzione e ad Etruria Retail di accedere alle condizioni di acquisto di Carrefour Italia e di distribuire prodotti a marchio Carrefour e prodotti della linea top di gamma “Terre d’Italia” che vive di un forte impulso di export.

Photogallery

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.