Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 9, 2018

Rubrica: La carne in rete
(Articolo di pagina 38)

Social meat

1. Meat for Chefs su Instagram 2. Per gli amanti delle carni ovine 3. La carne di Damini direttamente a casa 4. Il portale delle carni made in Japan


1. Meat for Chefs su Instagram

Meat For Chefs (@kvicken71) è l’account Instagram di Henning Kvick, blogger svedese (farskvaruhallen.se) che conta 85.000 follower su Instagram. Nella bio sentenzia: «forse dovremmo smetterla di chiederci perché il cibo vero è così costoso e iniziare invece a domandarci perché quello industriale è così a buon mercato». Interessante questa pagina che mette in relazione le carni con le cucine dei ristoranti.

 

2. Per gli amanti delle carni ovine

I social accorciano le distanze in un secondo e ci fanno scoprire realtà diverse. Un esempio? La community facebook.com/Healthymeat che promuove le carni ovine, i tagli più innovativi e le cotture sulle braci. Particolarmente bello il video “Making the Cut: Lamb Topside” realizzato da @Healthymeat in collaborazione con il team South Africa National Butchers Challenge che ha partecipato alla competizione mondiale dei maestri macellai lo scorso marzo a Belfast. Ecco il link: goo.gl/srFk7n.

 

3. La carne di Damini direttamente a casa

Avete presente la macelleria con ristorante stellato dei fratelli Gian Pietro e Giorgio Damini ad Arzignano (VI)? Ecco, è possibile acquistare la loro carne e i prodotti della gastronomia e della bottega scrivendo e ri­chiedendo il loro listino prezzi all’indirizzo sul sito www.daminieaffini.com. La carne Damini arriverà direttamente a casa, confezionata sottovuoto all’interno di scatole di polistirolo isolante. La freschezza è garantita dalla presenza di ghiaccio, necessario per mantenere la corretta temperatura durante la spedizione.

 

4. Il portale delle carni made in Japan

jlec-pr.jp è il link per accedere al Japan Livestock Products Export Promotion Council Secretariat, un organismo del Japan Livestock Industry Association che promuove le carni di tutte le specie allevate in Giappone. Il portale contiene informazioni su bovino, suino, avicolo e prodotti caseari. Disponibile in una decine di lingue straniere (tra cui l’italiano), è una fonte ufficiale e ben strutturata per ottenere tante informazioni sulle carni giapponesi, come per esempio le tecniche di allevamento del Wagyu, la tracciabilità delle carni di maiale e l’utilizzo in cucina delle tamago, le uova giapponesi.

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.