Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 9, 2018

Rubrica: Tecnologie
(Articolo di pagina 146)

Il rispetto delle Linee guida HACCP nell’industria alimentare con Testo Saveris

L’osservanza di valori di temperatura predefiniti riveste la massima importanza nell’industria alimentare. Questo è l’unico modo per rispettare le norme igieniche previste per legge e garantire la qualità, la sicurezza e la conservazione degli alimenti. Il monitoraggio preciso di procedure e processi complessi è definito nelle Linee guida HACCP (Hazard Analysis Critical Control Points), il cui scopo è la prevenzione dei rischi per la salute nel settore alimentare. Il sistema di monitoraggio dei dati di misura Testo Saveris è certificato HACCP ed è dunque ideale per l’impiego nell’industria alimentare. Esso misura, monitora e memoriz­za esattamente le temperature nella produzione, conservazione e logistica degli alimenti, oltre a informare le persone responsabili del sistema trasmettendo allarmi al superamento di valori soglia.

 

La sfida
Gli alimenti freschi e surgelati, la cui qualità e freschezza dipendono da una refrigerazione costante, sono protetti in modo ottimale dal degrado soltanto se vengono rispettati i valori di temperatura definiti. In tale contesto, le prescrizioni di legge regolamentano le fasce di temperatura per la catena del freddo dei vari alimenti. Mentre nella carne e nel pesce bisogna soprattutto ridurre al minimo la proliferazione microbica, evitando di superare i valori soglia di temperatura, nella frutta e nella verdura ciò che conta è prevenire una maturazione precoce. Le prescrizioni pertinenti in materia di temperatura devono essere rispettate in ogni fase della catena di produzione, senza eccezioni. Questo è l’unico modo per produrre prodotti di alta qualità, garantire la sicurezza del consumatore e soddisfare i requisiti di legge. Temperature sbagliate nella produzione, conservazione o logistica possono avere gravi conseguenze finanziarie sulle aziende interessate, oltre a mettere seriamente a repentaglio la vita dei consumatori. Il concetto HACCP è stato sviluppato nel 1959 per ridurre al minimo questi rischi. Esso contiene Linee guida per l’analisi della gestione dei rischi nell’industria alimentare, volte a monitorare e mantenere sistematicamente la sicurezza e la qualità in tutti i processi. Il principio HACCP impone di analizzare tutti i pericoli per la sicurezza degli alimenti presenti in un’azienda. Secondo l’HACCP, è inoltre indispensabile, per la sicurezza degli alimenti, determinare i punti di controllo critici e i relativi limiti d’intervento, in modo da poter implementare una procedura per il monitoraggio continuo di questi punti di controllo. Su tale base occorre definire delle misure da attuare in caso di scostamenti. Per effettuare le misure prescritte durante il trasporto, la conservazione e la distribuzione di alimenti refrigerati, congelati e surgelati servono strumenti di registrazione della temperatura conformi alla EN 12830. I risultati di misura de­vono essere documentati senza interruzioni e il metodo di misura deve essere regolarmente verificato. Per poter garantire la sicurezza degli alimenti, è essenziale rispettare rigorosamente questi principi base del concetto HACCP.

 

La soluzione
Il sistema di monitoraggio dei dati di misura Testo Saveris è certificato HACCP ed è dunque ideale per l’impiego nell’industria alimentare. Esso vi sostiene in maniera efficiente nel mantenimento dei valori soglia prescritti, oltre a semplificare l’implementazione sicura ed economica del concetto HACCP, indipendentemente da quale anello della catena di produzione è sottoposto alla vostra responsabilità. In caso di violazione dei valori soglia, avete a disposizione una serie di opzioni di allarme: per esempio, potete scegliere di essere informati su uno scostamento di temperatura via SMS o e-mail, come pure tramite un relè d’allarme. Gli allarmi remoti possono essere trasmessi anche quando il sistema non è collegato a un PC acceso. Persino quando manca la corrente, la registrazione dei dati continua senza interruzioni, il che significa che la sicurezza dei vostri alimenti non è mai a rischio. Il trasferimento dei dati di misura avviene senza fili e/o tramite sonde ethernet fino a una stazione base che monitora e documenta automaticamente tutti i dati di misura, facendovi risparmiare tempo e denaro. La stazione base stessa è in grado di memorizzare fino a 18 milioni di valori misurati, in maniera indipendente dal PC. Da qui, tutti i dati sono immediatamente trasferiti a un PC e salvati in archivio digitale. Grazie al software Testo Saveris facile e intuitivo da usare, potete richiamare i valori misurati in ogni momento da un archivio centrale. Ciò consente di effettuare un’analisi e una valutazione completa di tutti i dati di misura registrati.

 

Sicurezza elevata, monitoraggio affidabile e notevoli risparmi sui costi
Con il sistema di monitoraggio dei dati di misura potete:

  • garantire la sicurezza degli alimenti;
  • soddisfare i requisiti di legge;
  • monitorare l’intera catena del freddo degli alimenti;
  • risparmiare sui costi riducendo la perdita di alimenti degradati;
  • ridurre al minimo il rischio di perdite finanziarie dovute a misure di richiamo del prodotto:
  • migliorare l’immagine dell’azienda e la soddisfazione dei clienti.

 

Testo Saveris: tutti i vantaggi

  • Gestione dei dati automatica e senza interruzioni.
  • Reporting flessibile e automatico.
  • Gestione completa degli allarmi.
  • Tecnologia di misura conforme alla EN 12830.

 

Testo Spa
Via F.lli Rosselli 3/2 – 20019 Settimo Milanese (MI) – Telefono: 02 33519.1
E-mail: info@testo.it
Web: www.testo.it

Photogallery

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.