Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 9, 2018

Rubrica: Nutrizione
Articolo di Belluzzi G.
(Articolo di pagina 128)

Salute e prodotti di origine animale

Carne, uova, latte e latticini dovrebbero essere inseriti nelle diete equilibrate di tutti perché fanno bene alla salute, in particolare fanno bene ai bambini. Recentemente sono stati pubblicati alcuni studi scientifici che hanno riportato a galla convinzioni che sono state lentamente affondate negli ultimi anni secondo cui i prodotti di origine animale potevano essere causa di disturbi seri alla salute, come malattie cardiovascolari o causare il cancro in alcuni organi. Da uno studio pubblicato su Lancet, ricerca condotta da Mahashid Dehghan1, è emerso che i grassi saturi non fanno male al cuore, gli alimenti animali sono più nutrienti di quelli vegetali, le uova non contribuiscono ad aumentare il colesterolo cattivo e che gli effetti sulla salute di latte e latticini sono di gran lunga più positivi di quelli negativi. I dati sono incontestabili, perché “ripuliti” dai cosiddetti fattori di confondimento (età, sesso, peso, girovita, fumo, attività fisica, condizioni economiche, ecc…). La pubblicazione riportata dimostra che un consumo moderato di proteine animali comporta una significativa riduzione del rischio di mortalità.
Un secondo studio che merita la citazione è quello pubblicato da Berger e colleghi2 di USDA e Tufts University di Boston riportato sull’American Journal of Clinical Nutrition. Il documento afferma che non esiste una correlazione diretta tra aumento del colesterolo e malattie cardiovascolari e con ciò si cancella la demonizzazione sul consumo di uova e formaggi sbandierata in questi ultimi vent’anni.
Un terzo studio di Kongerlslev e colleghi3, delle Università di Copenaghen, Wageningen e Reading, ha passato in rassegna tutta la documentazione pubblicistica scientifica degli ultimi anni al fine di verificare le ricadute negative del consumo di latte e latticini. La conclusione è stata che “questi prodotti contribuiscono al raggiungimento dei livelli consigliati di nutrizione e, nel contempo, proteggono dalle principali malattie croniche”.
Infine, Margherita Caroli ed altri colleghi dell’Associazione Nazionale di Pediatria Preventiva e Sociale, in occasione di un convegno a Mestre (www.improntaunika.it/2017/09/i-pediatri-avvertono-no-alle-diete-vegane-e-vegetariane), hanno messo in guardia dai pericoli di una dieta strettamente vegetariana con un secco “no alle diete vegetariane perché carenti di alcuni nutrimenti importantissimi come la vitamina B12, il DHA e il ferro”.
Giancarlo Belluzzi
(Fonte: OH–One Health)

 

Note

  1. Associations of fats and carbohydrate intake with cardiovascular disease and mortality in 18 countries from five continents (PURE): a prospective cohort study, www.thelancet.com/journals/lancet/article/PIIS0140-6736(17)32252-3/abstract
  2. Dietary cholesterol and cardiovascular disease: a systematic review and meta-analysis, www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26109578
  3. Milk and dairy products: good or bad for human health? An assessment of totality of scientific evidence, Food & Nutrition Research, 2016.

 

Salute, benessere e stili di vita

OH–One Health è una società che riunisce professionalità medico-sanitarie dei settori: medicina, odontoiatria, medicina veterinaria, psicologia e pediatria. Il suo scopo sociale primario è la tutela della salute e del benessere dell’uomo, dalla nascita alla vecchiaia; le sue iniziative sono pertanto mirate alla correzione di stili di vita errati, collegabili a non corrette abitudini alimentari, partendo dalla sicurezza alimentare, intesa come garanzia di salubrità e di tracciabilità di tutta la filiera degli alimenti, sia animale che vegetale, dalla produzione, al processo di lavorazione e trasformazione fino al prodotto consumato ed ai sui effetti nel metabolismo umano. OH–One Health svolge attività di ricerca, informazione, comunicazione, formazione e convegnistica, editoria e pubblicazioni, rivolte al cittadino consumatore che agli operatori del settore.

www.one-health.it

Photogallery

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.