Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 8, 2018

Rubrica: Retail news
(Articolo di pagina 54)

Notizie dalla GDO

Sami Kahale, nuovo direttore generale di Esselunga
Dal mese di giugno Sami Kahale è entrato a far parte della squadra di Esselunga in qualità di direttore generale dopo aver trascorso 33 anni in Procter & Gamble ricoprendo ruoli di crescente responsabilità in Italia e all’estero. «La nomina dell’ingegner Kahale va nella direzione di un rafforzamento manageriale del Gruppo con una persona dotata di una visione internazionale, maturata in una delle aziende più importanti del consumer goods» ha commentato Carlo Salza, AD di Esselunga. «Siamo fiduciosi che queste sue esperienze, unite alle eccellenze presenti in azienda, costituiranno un patrimonio unico sul quale costruire il nostro futuro». Prosegue intanto il piano di investimenti aziendali in nuovi negozi, ampliamenti e/o ristrutturazioni e nell’e-commerce, che sta riscuotendo grande successo tra la clientela. Kahale è nato a Il Cairo 56 anni fa ed ha compiuto il suo percorso di studi formativo negli USA. L’ex AD di P&G ha avuto un ruolo di leadership dal suo rientro in Italia nel 2007, per volontà di Confindustria, sul tema dell’attrattività dell’Italia per gli investimenti esteri. Impegno articolatosi in diversi ruoli, da ultimo come chairman dell’Advisory Group investitori esteri di Confindustria a fianco del vicepresidente Licia Mattioli (fonte: © World Food Press Agency).

 

Cia-Conad: crescono le vendite. Nuovo piano di sviluppo
Ha chiuso il 2017 con vendite al dettaglio superiori a 1,5 miliardi di euro una delle principali cooperative del sistema nazionale Conad – Commercianti Indipendenti Associati, frutto di un trend positivo illustrato all’ultima assemblea di bilancio, svoltasi recentemente al Palacongressi di Rimini, dal presidente Maurizio Pelliconi e dall’AD Luca Panzavolta. Le percentuali di crescita del 2017 fanno segnare un +4,35% sui 12 mesi precedenti in omogeneo e un +6% in assoluto (cioè includendo le nuove aperture). Il patrimonio netto sale oltre i 671 milioni di euro, mentre il valore aggiunto generato (inclusi 9 milioni di imposte e tasse e 18,2 milioni di stipendi) è stato di 87 milioni di euro. Nello stesso periodo le vendite all’ingrosso ai soci sono state pari a 1 miliardo e 94 milioni di euro. Cia-Conad per crescere ancora mette sul piatto oltre 320 milioni di investimenti nell’ambito del piano di sviluppo 2018-2020 (43 nel 2017), per nuove aperture e ristrutturazioni totali e parziali dei punti vendita. Nel 2018 altri interventi riguardano l’avvio dei lavori al Centro Montefiore di Cesena e un nuovo punto vendita a Lendinara. Intanto, oltre alla riconferma di Luca Panzavolta, 53 anni, alla carica di amministratore delegato, fra i nuovi ingressi nel consiglio di amministrazione di Cia spicca il nome di Francesco Pugliese, 59 anni, direttore generale e AD del Consorzio Nazionale Conad, di cui Cia è uno dei gruppi territoriali più importanti. Commercianti indipendenti associati è una cooperativa di dettaglianti del sistema nazionale Conad che copre i territori di Romagna, Marche, Friuli Venezia Giulia e Veneto (fonte: © World Food Press Agency).

 

Partnership tra Supermercato24 e Maxi Di
Mantova, Brescia e Varese sono le tre nuove province che si aggiungono a quella di Verona — attiva già dal 2017 — e che usufruiranno dello sviluppo della partnership tra Supermercato24 (www.supermercato24.it), primo player italiano della spesa on-line con consegna a domicilio, e Maxi Di Srl (Gruppo Selex, insegna Famila). L’accordo siglato permetterà a tutti gli utenti di queste città di fare comodamente la spesa on-line agli stessi prezzi dei loro punti vendita Famila preferiti, scegliendo tra le oltre 15.000 referenze presenti sulla piattaforma, compreso un assortimento di oltre 500 prodotti freschi, 1.500 prodotti in offerta e 1.500 articoli private label (dalla cura del corpo all’enogastronomia). I clienti riceveranno poi la spesa all’indirizzo desiderato, in giornata o anche entro un’ora, direttamente dal personal shopper che l’ha realizzata al posto loro. Il servizio è attivo 7 giorni su 7, dalle ore 9.00 alle ore 20.00, ad un costo di consegna di 4,90 euro, senza alcun canone aggiuntivo di iscrizione al servizio. Il personal shopper diventa in sostanza un moderno maggiordomo che si reca a fare la spesa al posto del cliente e lo contatta telefonicamente quando necessario per realizzare al meglio gli acquisti, liberandolo così dall’incombenza di questo impegno. In un mercato sempre più digitale, dove risparmio di tempo, comodità e velocità del servizio sono ormai irrinunciabili per i consumatori, il servizio di Supermercato24 è apprezzato anche dagli operatori della GDO, che hanno così l’opportunità di ampliare i servizi offerti alla propria clientela nella duplice ottica di soddisfarne al meglio i fabbisogni e al contempo fidelizzarli alla propria insegna. Il settore delle vendite e-food in Italia è in costante crescita, nell’ultimo anno si è registrato un +19%, anche grazie a Supermercato24 che risulta essere, secondo una ricerca Nielsen, uno dei primi 3 e-commerce grocery in Italia e ha chiuso il 2017 triplicando i suoi volumi di vendita ed anche il fatturato. Ma come funziona Supermercato24? La piattaforma mette in contatto chi desidera ricevere la spesa con persone — i personal shopper — che fanno fisicamente la spesa al loro posto. In questo modo si risparmia tempo, si fa la spesa con un clic e si ricevi in giornata o anche entro un’ora. I clienti possono poi pagare la spesa con carta di credito, Apple Pay o anche in contanti alla consegna. Supermercato24 è attualmente attivo in 23 province e oltre 400 comuni su tutto il territorio nazionale.

Photogallery

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.