Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 5, 2018

Rubrica: Statistiche
(Articolo di pagina 164)

Suinicoltura italiana: prime stime per il 2017

Dati ANAS sulla suinicoltura

Stime per l’anno 2017 sulla suinicoltura italiana

Produzione degli allevamenti italiani

Numero suini grassi nati in Italia

    di cui, per il circuito Dop

 

10.280.000 capi

7.622.800 capi

 

–3,2% rispetto al 2016

– 4,2% rispetto al 2016

Valore franco azienda (IVA esclusa)

2.734.877 milioni di € 

+9,2% rispetto al 2016

Macellazioni (n. capi)

11.380.546 capi

4,0% rispetto al 2016

Produzione carcasse suine (t)

1.466.952 t

–5,0% rispetto al 2016

Import suini vivi (n. capi)

    di cui

–    suini < 50 kg

–    suini ≥ 50 kg

885.601 capi

 

539.138 capi

327.674 capi

–19,3% rispetto al 2016

 

–27,5% rispetto al 2016

+ 4,8% rispetto al 2016

Valore import suini vivi

106,339 milioni di €

+13,2% rispetto al 2016

Import carni (inclusi lardo, grasso, strutto, frattaglie e fegati)

1.059.847 t

0,3% rispetto al 2016

Valore import carni

2.234,638 milioni di €

+12,4% rispetto al 2016

Export totale (peso equivalente carne fresca, inclusi lardo, grasso, strutto, frattaglie e fegati)

413.440 t

+0,9% rispetto al 2016

Valore export totale

1.773,538 milioni di €

+8,2% rispetto al 2016

Utilizzo (equivalente carcassa)

2.113.360 t

–3,9% rispetto al 2016

% autoapprovvigionamento

62,70%

0,4% rispetto al 2016

Fonte: stime ANAS elaborate su dati ISTAT, IPQ/INEQ e CCIAA.

 

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.