Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 5, 2018

Rubrica: Eventi carnivori
(Articolo di pagina 86)

Quando il mondo si tinge di verde

Il 17 marzo si festeggia San Patrizio, una ricorrenza importante con cui si ricorda il giorno della morte del santo che ha portato il cristianesimo in Irlanda. Una festa religiosa tradizionale, dunque, che negli anni si è trasformata fino a diventare un’occasione per celebrare in tutto il mondo la cultura irlandese. Anche a Milano, dove Bord Bia ha organizzato una festa con ospiti d’eccezione

Bord Bia, l’ente per la promozione dei prodotti alimentari e bevande irlandesi, che per l’Italia ha sede a Milano, sta lavorando incessantemente a parecchi progetti. Si è ad esempio appena concluso Marketplace International 2018, un evento tenutosi lo scorso 12 aprile a Dublino al quale hanno partecipato oltre 600 buyer provenienti da tutto il mondo per incontrare e conoscere più di 150 realtà irlandesi del settore food & beverage. Obiettivo di Bord Bia è quello di sviluppare i legami tra varie aziende, creare e facilitare nuove opportunità di business tra i vari mercati e promuovere la cultura enogastronomica dell’Irlanda, un Paese vocato a tante produzioni d’eccellenza, dalle carni alle birre, dai prodotti ittici ai whiskey. Proprio su questa linea anche la festa di San Patrizio, patrono d’Irlanda festeggiato in tutto il mondo il 17 marzo di ogni anno, è stata una bella occasione per celebrare l’isola di smeraldo e le sue tradizioni. Quest’anno Nicolas Ranninger, Milan office manager di Bord Bia Italia, ha organizzato un bell’evento all’interno di Palazzo Bovara, presso il Circolo del Commercio a Milano, con due ospiti di eccezione, il ministro per la gioventù Katherine Zappone e l’Ambasciatore d’Irlanda in Italia H.E. Colm Ó Floinn. Perché anche nelle giornate di festa, anzi, sicuramente più in quelle, si avvicinano le culture dei vari Paesi e si promuove l’integrazione.

 

Saint Patrick’s Day, le origini

La festa di San Patrizio è una festa di origine cristiana che si celebra il 17 marzo di ogni anno in onore del Santo patrono d’Irlanda. Essa commemora l’arrivo del Cristianesimo nell’isola durante il V secolo d.C. proprio grazie a Patrizio, ai tempi vescovo in Irlanda, e i suoi festeggiamenti risalgono al IX e X secolo. Il 17 marzo il mondo si tinge di verde, tra varie simbologie che il folclore e le leggende rimandano alla vita del Santo. Una fra tutte riguarda l’origine del trifoglio come simbolo irlandese, che San Patrizio avrebbe usato per spiegare ai pagani il concetto cristiano della trinità di Dio, richiamando il valore del numero tre nella mitologia celtica (photo © Stuart Monk).

 

La produzione sostenibile di carne in Irlanda

La produzione sostenibile di carne è uno dei pilastri fondamentali dell’industria alimentare irlandese. Nel 2017 il valore delle esportazioni irlandesi di carne e di bestiame è cresciuto di quasi l’8%, fino a raggiungere 3,9 miliardi di euro, invertendo perciò il calo in valore registrato nel 2016. Alcuni dei fattori chiave alla base di questo periodo di crescita sono stati l’aumento della produzione di carni bovine del 5%, l’aumento in volume delle esportazioni di carni suine del 3% e l’aumento in valore delle esportazioni di carni ovine irlandesi del 12% (275 milioni di euro). Le esportazioni irlandesi di carni bovine hanno nuovamente registrato un anno di crescita significativa nel settore. Questa crescita è stata trainata da un aumento del 4,5% della produzione di carne bovina nel Paese, per un totale di 615.000 tonnellate. Anche l’aumento del totale dei bovini in Irlanda, di oltre 100.000 capi, è stato un fattore chiave per la crescita del settore. Si prevede che le esportazioni globali aumenteranno del 3% fino a 10 milioni di tonnellate: ci sarà un aumento delle spedizioni verso gli Stati Uniti, il Sud America e l’Australia. La domanda in Cina e nell’Asia orientale rimarrà forte in quanto i consumi in crescita non saranno soddisfatti dalla produzione nazionale. L’incertezza in corso sulla Brexit e il suo impatto sulla sterlina continua a influire sul commercio delle carni bovine e sulle prospettive future per la carne irlandese (photo © Stephan Rech).

>> Link: www.irishbeef.itwww.bordbia.ie

 

Didascalia: Katherine Zappone, ministro per la gioventù in Irlanda, con Nicolas Ranninger, Milan office manager di Bord Bia Italia, tra staff e ospiti nel pub milanese La belle alliance, un bel punto di riferimento a Milano per coloro che vogliono bersi una birra artigianale nella città meneghina (photo © Bord Bia).

 

Photogallery

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.