Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 3, 2018

Rubrica: Fiere
(Articolo di pagina 116)

iMeat va in Spagna e fa il pienone

Superate le 3.000 presenze per la prima edizione di iMeat España

La prima edizione di iMeat España (www.imeat.es) ha confermato la validità del format espositivo appositamente pensato per “il macellaio che vuole proiettare la sua attività al dettaglio nel futuro”. L’evento, già ampiamente collaudato in Italia nelle cinque edizioni di iMeat Modena, si è svolto il 4 e 5 febbraio scorsi nel quartiere fieristico di Cornella – Barcellona, dove hanno presentato i loro prodotti 37 espositori, tra spagnoli ed italiani. Su una superficie espositiva di circa 3.000 m2, hanno fatto bella mostra di sé apparecchiature tecnologiche, attrezzature varie, carne, materiali di consumo, ingredienti, spezie, prodotti di gastronomia. Per gli espositori iMeat España è stato un ottimo esordio in rapporto alla qualità dei visitatori, ma anche per il loro numero: sono state contate infatti oltre 3.000 presenze provenienti da varie regioni della Spagna, oltre che dall’Italia e da altri Paesi, per esempio Malta.

«iMeat España ha superato i numeri della prima edizione italiana della fiera» ha dichiarato Luca Codato, amministratore di Ecod e direttore generale dell’evento. «Soprattutto ha richiamato visitatori qualificati offrendo, come era nelle nostre intenzioni, interessanti occasioni di incontro e di business. iMeat, insomma, si è confermato valido strumento di marketing per approcciare il mercato individuato».

 

Punto di incontro tra domanda e offerta come a Modena

Un’attenta platea è stata quella che ha frequentato i corsi organizzati da Ecod, che hanno visto protagonista la carne, i preparati, le cotture e soluzioni innovative per accrescere il valore aggiunto del negozio di macelleria. Risultati molto positivi ha ottenuto Gremi de Carnissers de Barcelona, associazione dei macellai della Catalogna, che ha sostenuto l’iniziativa di Meat España fin dal primo momento, impegnandosi in un programma di convegni e dimostrazioni; l’interesse degli operatori è stato attratto anche dalle performance di Federcarni, l’associazione italiana dei macellai. La società organizzatrice Ecod ha annunciato di voler proseguire l’esperienza di iMeat España. «Faremo un’attenta valutazione dei commenti e dei suggerimenti provenienti sia dagli espositori che dai visitatori al fine di individuare la data migliore per lo svolgimento della seconda edizione e le ulteriori iniziative collaterali da implementare» ha concluso Luca Codato.

 

iMeat®, un’idea di Ecod

La fiera iMeat® España, come iMeat® in Italia, è organizzata da Ecod (www.ecod.it), società proprietaria del marchio registrato iMeat®. Gremi de Carnissers de Barcelona, che Ecod ringrazia, è stata ospitata come espositore in spazi messi a disposizione da Ecod, sia per le dimostrazioni che i convegni. Federcarni ha condiviso con Ecod anche l’esperienza spagnola partecipando come espositore. La sesta edizione di iMeat® Italia è prevista per il marzo 2019, nel quartiere di ModenaFiere.

 

Notizie

 

Arredo Inox protagonista a Barcellona

Due giorni intensi di omaggio alla carne e a tutto ciò che ruota intorno ad essa: iMeat España è stata un successo che ha visto tra i protagonisti Maturmeat®. «Un successo dovuto soprattutto al fatto che siamo riusciti a spiegare che dietro ai brevetti di invenzione industriale pulsa un cuore tradizionale» ha dichiarato in proposito il dottor Alessandro Cuomo, consulente della Federazione GREMI nonché inventore di Maturmeat®. «In soli due giorni siamo riusciti a riconfermare le partnership con le principali associazioni pubbliche e private, ma soprattutto hanno rinnovato la loro fiducia in noi in qualità di leader della maturazione delle carni sicura e legale». Arredo Inox è una delle aziende licenziatarie che può produrre il Maturmeat®, un dispositivo e metodo di maturazione brevettato originale e certificato. “Questa fiera — leggiamo nel comunicato finale di Arredo Inox — ha rappresentato per noi l’opportunità di mettere ancora una volta al centro le persone, perché le associazioni ed i grandi gruppi di categoria sono fatti da persone, da uomini e donne che amano il proprio lavoro e con passione e umiltà costituiscono l’eccellenza italiana. Abbiamo lavorato a fianco del sindacato Gremi de Barcelona, con il quale condividiamo un solo credo ovvero tutelare ed incentivare le produzioni tipiche e tradizionali. Come farlo? Attraverso la formazione ed il supporto al piccolo produttore che desidera specializzare e far crescere la propria bottega. Alessandro Cuomo è stato infatti nominato consulente per il metodo di maturazione dal Gremi. Inoltre, Maturmeat® è diventato lo sponsor ufficiale della delegazione di macelleria italiana Federcarni in rappresentanza di circa 8.000 esercenti italiani. Un ringraziamento speciale va a tutti i nostri visitatori e clienti operatori del settore interessati ed attenti alle nuove tecnologie, con un desiderio evidente di specializzarsi, migliorarsi ed investire nella crescita della propria attività”.

>> Link: www.arredoinox.it

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.