Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 3, 2018

Rubrica: Tecnologie
(Articolo di pagina 140)

Rivoluzionare l’etichettatura con la tecnologia linerless

La soluzione totale di DIGI per un’etichettatura più economica, efficiente ed ecosostenibile

Mentre cresce l’attenzione dei consumatori verso la provenienza e gli ingredienti contenuti nei prodotti acquistati, anche gli obblighi relativi all’etichettatura alimentare sono aumentati: dopo l’entrata in vigore del Regolamento europeo n. 1169/2011, infatti, le informazioni da riportare in etichetta sono diventate più numerose e devono includere testi più articolati e leggibili. Si è resa necessaria quindi una soluzione in grado di contenere i costi e che semplifichi la gestione di diversi formati di etichette. L’innovativa soluzione linerless per l’etichettatura tiene conto di queste esigenze, permettendo al tempo stesso di sfruttare il packaging per promuovere i prodotti e aumentare le vendite. Il risultato è garantito: etichette di dimensioni perfette, nel massimo rispetto dell’ambiente. 

 

La soluzione linerless di DIGI

La tecnologia linerless, nella sua innovativa semplicità, si conferma vincente. La stampa avviene su un rotolo di carta continuo privo di supporto cartaceo, per un consumo totale di tutta la superficie del rotolo. DIGI, azienda leader nella produzione di bilance e sistemi di confezionamento ed etichettatura, è stata in grado di rivoluzionare ulteriormente questa soluzione unendola ad una taglierina automatica presente sulle stampanti e sulle etichettatrici: si assicura così una stampa di qualità e personalizzabile con la possibilità di creare etichette di varie dimensioni. Grazie alla flessibilità offerta da questa tecnologia, stampare tutte le informazioni obbligatorie e facoltative sulle etichette non sarà più un problema. 

 

1. Le 3 E della tecnologia linerless: Economica, Efficiente, Ecosostenibile

Il rotolo di carta linerless non presenta alcun supporto antiadesivo, permettendo l’utilizzo di tutto il materiale senza produrre rifiuti: tutto quello che rimane al termine del rotolo linerless è l’anima in cartone riciclabile. Sfruttando l’auto-cutter e la funzione di ridimensionamento automatico, in grado di riconoscere ed eliminare gli spazi inutilizzati sull’etichetta, la superficie di stampa viene ridotta al minimo necessario. In questo modo, si riduce lo spreco di carta, stampando così etichette più invitanti senza spazi vuoti. Tutto questo comporta una semplificazione nello stoccaggio delle etichette. Un unico rotolo è sufficiente anche in presenza di diversi layout, eliminando così il bisogno di sostituirlo in caso di etichette con dimensioni differenti.

 

2. Tracciabilità, valori nutrizionali e allergeni

Nell’etichettatura alimentare è obbligatorio evidenziare differenti informazioni di tracciabilità per tipologia. Per rendere le operazioni più snelle ed efficienti, sulle macchine DIGI è possibile programmare le indicazioni d’origine affinché siano richiamate automaticamente insieme ai dati del prodotto. Vige inoltre l’obbligo di dichiarare l’eventuale presenza di sostanze che possono provocare allergie ed intolleranze alimentari: questi dati devono essere riportati in un tipo di carattere chiaramente distino dagli altri ingredienti e con una dimensione minima di 1,2 mm. Sui dispositivi DIGI, anche la gestione di questi dati risulta semplificata. Una libreria interna permette di riconoscere ed evidenziare gli allergeni in automatico su ogni etichetta, mentre l’alta qualità di stampa assicura testi sempre nitidi e ben leggibili. Anche la creazione e la compilazione di tabelle nutrizionali si rivela semplicissima. Per includere ulteriori informazioni su una seconda etichetta, come ad esempio le indicazioni di cottura, ricette o abbinamenti consigliati, è possibile sfruttare le etichettatrici multiple presenti sulle macchine DIGI: si aumentano le potenzialità promozionali della confezione e il cross selling di prodotti complementari.

 

3. Nessuna rinuncia nella qualità di stampa

Sia le bilance che i sistemi integrati di confezionamento DIGI offrono una stampa a 300 dpi, con testine termiche che raggiungono fino a un massimo di 80 mm. Unendo quest’altissima qualità di stampa alla tecnologia linerless è possibile rendere le etichette un vero e proprio strumento di marketing a tutti gli effetti, creando una soluzione personalizzata per ogni etichetta. Senza più dovere rispettare i vincoli dettati da formati fissi, è possibile creare etichette di varie dimensioni e scegliere tra diverse possibilità promozionali: tra queste, troviamo le etichette avvolgenti, la stampa di bollini su supporti colorati e anche la stampa con filigrana per risaltare ulteriormente il proprio brand. Inoltre, non dovendo più rispettare vincoli di formato, è possibile distribuire i contenuti su più etichette. Per i prodotti che necessitano di molto spazio, ad esempio, è possibile sfruttare l’etichettatrice per il lato inferiore, lasciando il prodotto ben visibile senza rinunciare alle informazioni presenti in etichetta.

 

Una tecnologia vincente, sotto tutti i punti di vista

Se le regole comunitarie impongono obblighi crescenti sull’etichettatura alimentare ed i consumatori richiedono più informazioni e trasparenza sui prodotti, è necessaria una soluzione che sia al tempo stesso completa e semplice: la tecnologia linerless permette di soddisfare queste esigenze, senza rinunce in termini di qualità di stampa, costi e gestione dei consumabili.

DIGI Italia Srl

Via Achille Marabini 14 — 40013 Castel Maggiore (BO) — Telefono: 051 0458421

E-mail: info@it.digi-group.com

Web: www.digisystem.com/it

 

DIGI

Fondata in Giappone nel 1934, DIGI è arrivata in Italia nel 2017, aprendo la propria filiale DIGI Italia Srl a Castel Maggiore (BO). Da sempre guidata dalla continua ricerca dell’innovazione, DIGI produce sistemi di pesatura, confezionamento ed etichettatura con tecnologie all’avanguardia. A differenza dei concorrenti, le confezionatrici DIGI sono integrate di bilancia ed etichettatrici multiple, per offrire soluzioni complete in un solo dispositivo: per il cliente questo si traduce in un unico partner su cui contare sia come fornitore per il retail e l’industria alimentare, che per l’assistenza e la manutenzione.

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.