Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 5, 2017

Rubrica: Statistiche
(Articolo di pagina 150)

Import-export suini vivi e carni suine e scambio commerciale e bilancio cosce suine in Italia

Dati ANAS sulla suinicoltura, anno 2016

Secondo stime ANAS elabo­ra­te su dati Istat, lo scorso anno l’importazione di cosce suine fresche e congelate (incluse le cosce importate con le carcasse/mezzene) è diminuita rispetto al 2015 del 3,9%, per un totale di circa 59,542 milioni di pezzi (Tabella 1). In aumento le esportazioni dei prosciutti lavorati: l’export di prosciutti crudi e speck è aumentato del 3,5% rispetto all’anno precedente e quello di prosciutti cotti del 13,8%. ANAS ha stimato che nel 2016 la produzione nazionale di cosce suine sia stata pari a circa 21,4 milioni di pezzi (–4,7% rispetto al 2015). Considerato l’import e l’export di cosce suine, il numero delle cosce suine consumate in Italia lo scorso anno dovrebbe ammontare a circa 70,3 milioni di pezzi, in calo del 5,7% rispetto al 2015. Riportiamo inoltre nelle pagine successive (Tabella 2) i dati relativi all’import-export di suini vivi e carni suine nel 2016, elaborati sempre secondo stime ANAS su dati Istat.

>> Link: www.anas.it

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.