Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 10, 2013

Rubrica: Macellerie d'Italia
Articolo di Cornia F.
(Articolo di pagina 112)

Paninomacelleria “Grande Macelleria Egidio”, il panino è espresso!

Taglia, impasta e trita. E lo fa davanti a te, che sei andato lì magari mosso da una fame improvvisa e mangeresti proprio volentieri un bel panino imbottito anche se è tarda sera. Lui è Massimiliano Mazzaccaro, professione macellaio in quel di Portici (NA). Ma non aspettatevi il solito macellaio tradizionale che familiarizza soprattutto con la massaia, perché il nostro non serve solo le mamme con la busta per la spesa, ma soddisfa anche l’appetito dei figli e dei più giovani in generale, come anche quello di chi ama, o ha necessità, di un pranzo, una cena o uno spuntino fugace. Nella sua macelleria puoi entrare e chiedere un panino preparato espresso farcito con carne, di Scottona magari, e vedere Massimiliano che dal banco frigo passa direttamente la carne sulla piastra per poi inserirla tra due morbide fette di pane che prontamente ti mette in mano. Tutto sotto i tuoi occhi. Ma allora dove siamo? In macelleria o in paninoteca? Ma in Paninomacelleria naturalmente!
Estremamente “invitanti” gli orari di apertura: dal martedì al venerdì dalle 9:00 alle 15:00 e dalle 17:30 alle 3:00; il sabato fino alle 6:00; la domenica dalla 18:30 alle 4:00; il lunedì è riposo settimanale. La Paninomacelleria è l’idea che Massimiliano ha trovato per rilanciare l’attività della propria famiglia in tempo di crisi, arricchendo ulteriormente l’ampia gamma dei servizi già offerti.

E così, alla vendita di carne fresca macellata, polli allo spiedo, ad una linea di preparati cotti e pronti alla cottura senza glutine e al servizio di catering, si sono affiancati i panini. Di ottima carne naturalmente: dalla bistecca al filetto e all’hamburger di razza Chianina alle bistecche e salsicce di Cinta senese e Nero casertano, fino alle salsicce di pollo o tacchino.
Da Macelleria a Paninomacelleria, con tanto di dehors estivo e invernale con 20 posti a sedere, il passaggio è stato graduale e non senza difficoltà. Dall’inesperienza nel condurre l’attività, rilevata nel 2009 dopo la morte del padre Egidio, alla fatica di destreggiarsi nel mare magnum delle attività gastronomiche fiorite in zona successivamente alla liberalizzazione Bersani. Nel 2011 l’idea di «far mangiare la carne cotta ai clienti» e il coraggio di affrontare un ulteriore investimento per salvare la macelleria con l’acquisto di due piastre in ghisa Zanussi di 20 x 60 cm da appoggiare sui quattro fuochi della cucina. L’insegna esterna lasciata inalterata in omaggio al papà che aprì l’attività nel 1966, oggi si è quindi arricchita anche nel nome del tributo del figlio, diventando la Paninomacelleria “Grande Macelleria Egidio”. Un locale per la vendita e un locale adibito a cucina, tutto viene preparato a vista grazie all’arco a vetro che si affaccia sulle piastre, dalla selezione alla lavorazione della carne da arrostire o macinare.

L’hamburger qui è un classico: 120/130 grammi di delizia per il palato di carne suina, bovina e avicola, pollo o tacchino, e fatto seguendo i dettami della tradizione paterna cioè impastando il macinato con sale, pepe e vino bianco. Dalla vaschetta il macinato pronto, trasformato in polpetta, finisce nel panino. Come anche il lombo o la costata di Chianina e di Romagnola, che viene servita anche impiattata con uno dei 23 contorni a richiesta.
Specialità della casa, il più gettonato di tutti, il misto carne, tripudio di sapore per appassionati carnivori, dove pollo, tacchino, vitello, agnello e maiale sono presenti tutti insieme tagliati a piccoli pezzi in un solo panino. Tra due fette di pane finisce anche il soffritto di zuppa forte, ovvero interiora di maiale o vitello con pomodoro e peperoncino, specialità locale. Tra la miriade di possibilità, che vede affiancati ai panini anche stuzzicherie varie mordi e fuggi, il cordon bleu di petto di pollo che ingloba nell’impanatura la Dop Provola di Agerola. E se all’hamburger di Chianina volete accostare le patate sappiate che sono quelle di Avezzano. Massimiliano ha puntato tanto sulla comunicazione della qualità della materia prima al cliente. “Il fresco è una garanzia” è la frase che apre la lista dei prodotti

La Paninomacelleria è spuntata, attirando l’attenzione di Eurocarni, in un articolo dal blog “Le avventure di Puok e Med”, sede narrativa di gaudenti mangiate “ad alto contenuto lipidico”, aggiornato di boccone in boccone dal ghiotto Egidio Cerrone, appassionato di cibo e di super panini, “la notte nomade mangione, il giorno in un laboratorio di ricerca”. Arrivato a 1000 mi piace col suo sito, Egidio festeggia con una tutina “giallo lipidi” da super eroe partenopeo il successo del “verbo lipidico” che si sente chiamato a diffondere in lotta contro il male dell’inappetenza. Se volete visitarlo il suo blog lo trovate all’indirizzo leavventureculinariedipuokemed.wordpress.com oppure su facebook, www.facebook.com/egidio.cerrone. E, come direbbe Egidio, “che la fame sia con voi!”.

Paninomacelleria
Grande Macelleria Egidio
Piazza Poli, 13/15
80055 Portici (NA)
Telefono: 081 7754631
info@grandemacelleriaegidio.com
www.grandemacelleriaegidio.com

 


Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.