Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 1, 2013

Numero 1, Gennaio 2013

Articoli di: Benedetti E., Bertolini R., Betti B., Bison G.O., Borghi G., Butturi F., Cappelli M., Cornia F., Corona S., Credi M., De Rosa V., De Santis A., Gianardi M., Manicardi N., Mauri G., Mossini A., Piscopo A., Rella M., Sorrentino C.,

In questo numero:

  • Aziende
    Officina Masetti, un’impresa storica (Pag. 56)
    L’azienda di San Damaso (MO) specializzata in produzione di transpallet entra a far parte del Registro Imprese Storiche di Unioncamere
  • Mercati
    Buone notizie dall’Agnello Gallese Igp (Pag. 72)
    L’Italia mercato chiave per il Welsh Lamb
  • Tecnologie
    Macellazione bovina e suina con il CSB-System (Pag. 129)
    Una soluzione trasversale ottimizzata per qualsiasi dimensione aziendale
    L’industria italiana dell’imballaggio pensa positivo per il secondo semestre 2012 (Pag. 124)
    Il report congiunturale dell’Osservatorio Ipack Ima: i dati su fatturato, export e occupazione legittimano a pensare che il peggio sia alle spalle
    Analizziamo il decongelamento rapido (Pag. 126)
    I risultati ottenuti da Sairem in collaborazione con Lazzari Equipment indicano la nuova via tecnologica che azzera calo peso e perdita di proteine mantenendo l’uniformità di temperatura esterna/interna: le soluzioni proposte sono determinanti e cancellano tutti i problemi del passato
  • La pagina scientifica
    L’alimentazione del futuro (Pag. 132)
    Nutrigenomica, nutrigenetica, cronodieta e dieta ABO, ovvero quando il cibo diventa cura
    Piscopo A.
  • Convegni
    I ruminanti, il metano e l’effetto serra (Pag. 110)
    La giusta razione alimentare consente agli animali di produrre meglio e di abbassare la liberazione di gas nell’ambiente. Con vantaggi per tutti, ambiente compreso
    Mauri G.
    La cooperazione resiste ai venti della crisi e delle calamità (Pag. 104)
    Illustrati durante una conferenza stampa i risultati di Confcooperative Emilia-Romagna per il 2012. Nonostante le difficoltà del momento, il fatturato è aumentato del 2,4% e l’occupazione ha sostanzialmente tenuto, registrando addirittura un +0,4% grazie soprattutto all’agroalimentare e al suo export. Un fronte che per il presidente Maurizio Gardini deve essere sfruttato con investimenti adeguati
    Mossini A.
    Attività di controllo per la tutela degli equidi (Pag. 106)
    Il workshop che si è a Verona, in occasione della 114a edizione della Fiera cavalli, ha rappresentato un momento di riflessione su quanto si fa a tutela degli equidi e su quanto c’è ancora da fare
  • Fiere
    Bene Cibus Tec Industry 2012 (Pag. 118)
    Riscontro positivo per l’evento speciale rivolto all’industria delle carni e dei salumi organizzato da Fiere di Parma
    Emballage 2012: un’edizione dinamica ed entusiasmante (Pag. 114)
    Il Salone internazionale di Parigi dedicato all’imballaggio si conferma importante crocevia tra l’offerta e la domanda. 1.300 espositori e oltre 85.000 operatori: questi i numeri dell’edizione n. 40
  • Interviste
    Gli impianti di produzione biogas per l’agroalimentare (Pag. 74)
    Cominciamo a sfruttare anche gli scarti. Perché l’azienda è come il maiale: non si butta via niente!
    Mauri G.
  • Rassegne
    Pienone per il superzampone in onore di Bortolamasi (Pag. 58)
    A Castelnuovo in 7.000 per “divorare” 912 chili di carne — Grande festa con Nino Benvenuti che ha ricordato l’ideatore dell’evento. Fallito per pochi chili il nuovo record di peso
    Credi M.
  • Statistiche
    De Santis A.
  • Consumi
    Rapporto Coop 2012: il triste dipinto di un’Italia depressa (Pag. 63)
    Anche quest’anno la più grande cooperativa di consumo italiana presenta una fotografia della situazione economica nazionale, approfondendo non solo gli aspetti prettamente legati alle imprese e al lavoro, ma anche quelli relativi alla qualità della vita. Ne emerge uno scenario sconfortante
    Corona S.
  • Allevamenti
    La Bottega della Piemontese (Pag. 44)
    A Camponogara, in Veneto, Davide Nalon insieme al padre Maurizio punta su bovini di razza piemontese adattati ai sistemi veneti di allevamento per una filiera corta a km 0 che permette al consumatore di acquistare i prodotti direttamente sul luogo di produzione
    Bison G.O.
  • Slalom
    Sorrentino C.
  • Attualità
    Internazionalizzazione delle imprese e certificazioni religiose (Pag. 68)
    Se il mercato kasher è in espansione, in quello halal gli ambiti di sviluppo sono infiniti, considerata un’offerta, soprattutto nel mondo occidentale, ancora molto inferiore alla domanda
    Corona S.
  • Osservatorio internazionale
    Le carni rosse dell'Irlanda del Nord (Pag. 46)
    Lunga tradizione nella produzione di carne bovina. Pascoli naturali in un paesaggio mozzafiato. L’Irlanda del Nord si presenta al mercato italiano con carni bovine (e non solo) di razze pregiate e una macchina organizzativa bel oliata e organizzata
    Benedetti E.
    Carne, sale e guanciale (Pag. 52)
    Hannan Meats
    Benedetti E.
    Solo il meglio per il mercato italiano (Pag. 54)
    Parola di James Annet, direttore commerciale di Hewitt Meats, azienda di taglio e disosso di carni di prima scelta, destinate anche al mercato italiano delle bresaole e dei premium cuts
    Benedetti E.
  • Lettere alla Redazione
    Lettere alla Redazione (Pag. 20)
    Ho una macelleria… posso vendere i miei prodotti ad altri commercianti o ristoratori? In riferimento alla risposta riportata su Eurocarni n. 6/2007, relativa all’ambito locale entro il quale il det­tagliante può vendere prodotti a base di carne ad altri dettaglianti, vorrei chiedere se tale ambito si è allargato oltre che ai comuni limitrofi alle province limitrofe.
    Cappelli M.
  • Macellerie d'Italia
    La ricetta di Fabio: il territorio, la fantasia e il sorriso (Pag. 78)
    Con bovini e suini provenienti da allevamenti autoctoni, a Guiglia, sull’Appennino modenese, Il macellaio matto di Fabio Cristoni, con la sua carne ha attirato clienti dalle località limitrofe, con tagli come la “cartella” e la “copertina”, e la gastronomia curata insieme a Marica, autrice di delizie come la crudaiola, il gelato di carne e il sale affumicato
    Butturi F.
    La Boutique della carne (Pag. 82)
    A Carmagnola, Aldo e Giovanni, padre e figlio, condividono la passione per la lavorazione e la trasformazione delle carni. Al banco della loro “boutique” tagli di carne fresca da animali selezionati direttamente e specialità salumiere tipiche piemontesi
    Cornia F.
    Carné: solo bovini nati e allevati in Granda (Pag. 84)
    Un Consorzio di macellai nato in ambito Confcommercio
  • La carne in tavola
    La carne nella cucina mediterranea (Pag. 91)
    Pollo, agnello, pecora, anatra, coniglio, quaglia, pernice, tacchino, piccione, lepre, cinghiale, maiale, vitello e bovino: dall’Andalusia al Friuli le mille appetitose sfumature della carne tra erbe, spezie e vini aromatici
    Bertolini R.
  • Zootecnia
    Mauri G.
  • Suinicoltura
    2013, anno della svolta? (Pag. 42)
    Per il comparto della suinicoltura il 2013 potrebbe essere l’anno della svolta e, in particolare, per quella italiana. Ne parliamo con il presidente dell’ANAS Andrea Cristini, che evidenzia alcuni elementi chiave. In attesa della Rassegna Suinicola Internazionale, a Reggio Emilia dal 18 al 20 aprile
  • Legislazione
    De Rosa V.
    Gianardi M.
    Betti B.
    L’utilizzo dell’acido lattico come decontaminante sulle carcasse bovine (Pag. 24)
    Adottata la proposta di regolamento che autorizza l’uso dell’acido lattico sulle carcasse bovine: determinante l’azione di Assocarni
  • Locali di gusto
    Biif, Bergamo: il lounge della carne (Pag. 98)
    Griglieria, pizzeria, piatto veloce e happy our in un format innovativo dove la carne la fa da protagonista: lavorazione e cottura possono essere seguite e apprezzate dagli avventori sia all’interno che all’esterno del locale
    Premiate Trattorie Italiane, trattorie con la T maiuscola (Pag. 102)
    Perché un territorio si comincia a conoscere e ad amare anche a tavola
    Borghi G.
  • Sapori dal mondo
    Sudafrica, esotiche degustazioni carnivore (Pag. 96)
    Alla brace, frollata o essiccata, di bovino e ovino o di antilope, gazzella e facocero: in Sudafrica la carne si presta a degustazioni esotiche. Sempre accompagnata da buon vino
    Rella M.
  • La carne in rete
    Il meglio del web e delle app (Pag. 36)
    www.essentaste.com - www.salumi-italiani.it - www.terneragallega.com
    Benedetti E.
  • Prodotti tipici
    Le coppiette, uno “snack” antico che sta tornando di moda (Pag. 86)
    Piccanti e speziate, gustosissime, queste striscette di carne essiccata servivano (e servono) soprattutto per stimolare la voglia di bere in compagnia. In origine però erano ricavate dai cavalli più vecchi abbattuti durante la transumanza e trasformati in companatico per il povero pasto dei pastori
    Manicardi N.
    La bresaola alla Mostra del Bitto di Morbegno (Pag. 88)
    Elemento armonico e integrato con lo scenario orografico della Valtellina, la Bruna è la vacca autoctona che fornisce latte per la produzione del bitto e, in passato, carni per la lavorazione della bresaola. Oggi i produttori certificati selezionano carni bovine dall’intero orbe terracqueo nel rispetto del Disciplinare di produzione
    Butturi F.

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.



News settore Carne