Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 4, 2010

Rubrica: Libri
(Articolo di pagina 170)

“Slow: Life in a Tuscan Town”

Immagini che raccontano storie, piccoli aneddoti, atmosfere di campagna, momenti in famiglia, di amici e parenti seduti a tavola, insomma, di vita vera

“Slow: Life in a Tuscan Town”, che tradotto in italiano significa “Lentamente: vita in una cittadina toscana” è un libro bellissimo, oggi alla sua terza ristampa. Un libro di fotografie suggestive e curiose che ritraggono uomini, donne, situazioni e momenti di autenticità in un territorio di provincia rurale italiana, dove il tempo scorre lento. Foto non solo da ammirare, ma anche da leggere, con testi che mescolano l’italiano e l’inglese.

L’autore, Douglas Gayeton, regista e fotografo di San Francisco Sonoma, innamoratosi di usi, costumi e tradizioni “made in Toscana” (ha vissuto a Pistoia per alcuni anni), ha infatti rielaborato le immagini, spesso ricomponendole in una sorta di caleidoscopio magico, utilizzandole come base e stimolo per raccontare storie, piccoli aneddoti, atmosfere di campagna, momenti in famiglia, di amici e parenti seduti a tavola, insomma, di vita vera. Tra le oltre 170 pagine di questo bel volume ci addentriamo nella macelleria (in particolare in quella del nostro amico Dario Cecchini, ritratto da solo e con la moglie Kim, che nella fotografia sembra gridare il suo motto: “meglio spendere soldi dal macellaio che dal farmacista”), nel frantoio, al bar, nella vigna, in fattoria, all’interno di una bottega di lavorazione del marmo, tra le mura domestiche di una cucina o di una sala da pranzo. E ancora, nel “magico” laboratorio di Roberto Catinari, superbo maître chocolatier, tra le conche usate per preparare il lardo di Colonnata, nei boschi con un’esperta “fungaiola”, in strada a giocare con i bambini, perfino allo stadio... Un volume che regala emozioni, che strappa un sorriso e ci invoglia a vivere più lentamente.

Come scrive nella prefazione al testo il fondatore e presidente internazionale di Slow Food, Carlo Petrini, attraverso questo insolito ritratto di una comunità toscana possiamo meglio comprendere che si può vivere con lentezza ovunque, non solo in Toscana. Non è una questione di fortuna. Spesso è semplicemente una questione di scelta.

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.