Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 10, 2010

Rubrica: Tecnologie
(Articolo di pagina 186)

Pellizzari Carni sceglie il CSB-System

La mole produttiva e le recenti normative comunitarie, sempre più stringenti in tema di rintracciabilità, hanno spinto l'azienda di Loria alla ricerca di un software gestionale adeguato alle proprie esigenze

La Pellizzari Carni snc, fondata a Loria in provincia di Treviso oltre vent’anni fa, effettua attività di macellazione di bovini (vitelli, vitelloni, bovini adulti ) per conto terzi e per conto proprio. La tipologia dei clienti di Pellizzari Carni è composta per l’80% da grossisti, per il 15% da macellerie e punti vendita e per il restante 5% da privati, distribuiti su tutto il territori italiano. La produzione annuale (dati relativi all’anno 2009) è di 41.342 capi, suddivisi in 12.538 vitelli, 27.484 bovini adulti e 928 equini.


Lo stabilimento Pellizzari, all’interno del quale viene adottato il sistema CSB-System.

Il trasporto al macello dei capi vivi avviene a cura del cliente e con automezzi idonei a garantire il benessere degli animali durante il tragitto. Gli animali vengono sottoposti alle varie fasi di macellazione seguendo un percorso lineare. I prodotti così ottenuti (mezzene di bovino) vengono classificati, etichettati, raffreddati attraverso una cella di abbattimento e quindi posti in celle refrigerate. Successivamente il cliente provvederà, a mezzo proprio o commissionando un vettore, al ritiro della merce. Lo stabilimento si estende su una superficie di 10.000 m2. La superficie coperta si aggira intorno ai 2.300 m2, di cui una parte è adibita alla macellazione, un’altra parte alle celle di stoccaggio e agli uffici (veterinari, commerciali, amministrativi). La mole produttiva e le recenti normative comunitarie, sempre più stringenti in tema di rintracciabilità, hanno spinto ben presto i Fratelli Pellizzari alla ricerca di un software gestionale adeguato alle proprie esigenze. Dopo aver analizzato a fondo le possibili soluzioni informatiche offerte dal mercato, Pellizzari Carni snc ha deciso per il CSB-System, che ha alle spalle una più che trentennale storia di installazioni di successo nel settore della carne. Il sistema CSB implementato presso l’azienda di Loria si compone dei moduli: Anagrafiche, Acquisti, Magazzino, Vendite, Macellazione, Tracciabilità.

Il processo produttivo gestito con il CSB-System

I bovini vivi vengono scaricati al loro arrivo al macello. Si verifica la documentazione di accompagnamento della partita. L’addetto all’accettazione carica tramite il programma tutti i dati anagrafici del bestiame. Nella fase di abbattimento, l’operatore assegna l’ordine di macellazione (n. progressivo carcassa della partita macellata) selezionando dal touch-screen della relativa postazione la marca auricolare corrispondente all’animale in sosta nella trappola di abbattimento, appartenente alla partita precedentemente caricata. Dopo questa operazione, non viene più visualizzata a monitor la marca auricolare del capo selezionato. Subito dopo l’abbattimento, i capi sono sospesi alla guidovia nello stesso ordine di abbattimento registrato dal tecnico incaricato. Mantenendo la sequenza in catena di macellazione (n. progressivo carcassa) si evitano situazioni di promiscuità durante la lavorazione. Successivamente, prima della decapitazione, l’addetto in linea effettua l’etichettatura della carcassa, apponendo un’etichetta per mezzena riportante le informazioni su partita e numero auricolare. Dopo la fase di macellazione le carcasse intere o le mezzene/quarti sono pesate, classificate ed etichettate in base alle richiesta del cliente. Emanuele Pellizzari asserisce soddisfatto di aver risolto con il CSB-System l’esigenza primaria di gestire dati ed informazioni di legge e di processo in maniera centralizzata, rilevandole una volta sola e avendole poi a disposizione in ogni momento e per tutti i reparti aziendali, senza dover sprecare tempo in doppi o tripli inserimenti.

Il CSB-System ha permesso, inoltre, alla Pellizzari di accontentare i suoi clienti, personalizzando sia etichette e documenti che tracciati file EDI per lo scambio dati in base alle loro esigenze specifiche. Ogni operatore può concentrarsi sulla sua attività senza preoccuparsi d’altro, perché alla gestione dei dati diversi per ogni cliente pensa già il sistema CSB in automatico. Dati i buoni risultati fin qui ottenuti, la Pellizzari pensa già di sfruttare appieno le innumerevoli potenzialità offerte dal gestionale CSB, implementando in un prossimo futuro, ad esempio, la gestione dell’HACCP e quella di Qualità e Contabilità. Infine, rimane da sottolineare che con l’utilizzo del CSB-System Pellizzari Carni può contare su un flusso di macellazione snello con un’evasione degli ordini senza errori e su una fatturazione del servizio di macellazione conto terzi affidabile, che costituisce un ulteriore vantaggio implicito.

Referenti:
A. Muehlberger
R. Piana

CSB-System Srl
Via del Commercio 3-5 - 37012 Bussolengo (VR)
Tel. +39 045 8905593 - Fax +39 045 8905586
E-mail: segreteria@csb-system.it
Web: www.csb-system.com

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.