Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 10, 2010

Rubrica: Tecnologie
(Articolo di pagina 189)

Fare la differenza e saperla comunicare!

Her-Csi-Hús Kft.: un programma di protezione degli animali e le soluzioni di packaging Cryovac® per fidelizzare i consumatori

Con il lancio di una nuova gamma di carni avicole, la società ungherese Her-Csi-Hús Kft. si trovava confrontata a una doppia sfida: realizzare un ambizioso programma di protezione degli animali, basato su severi criteri qualitativi, e ottenere un’efficace differenziazione della gamma Bo-Csi Happy Chicken. Il film Cryovac® SES, che garantisce sicurezza dei generi alimentari e un forte impatto sul consumatore, si è rivelato un fattore chiave nel successo dell’iniziativa.

Impegno per il benessere degli animali

Her-Csi-Hús Kft. vende sul mercato ungherese 10 milioni di polli l’anno e, per garantire una produzione sostenibile, basa le sue attività su tre elementi: assoluta sicurezza dei generi alimentari, qualità dei prodotti e rispetto per l’ambiente. Il programma di protezione degli animali Happy Chicken animal welfare prevede standard più severi della legislazione europea e stipula che i polli vengano nutriti unicamente con mangimi vegetali di qualità, che vengano allevati in ambienti spaziosi e luminosi e che vengano fatti crescere per 45 giorni invece degli abituali 35. Il materiale di packaging ideale doveva, al contempo, evidenziare e proteggere la qualità delle carni avicole di Her-Csi-Hús Kft.

Il candidato migliore

La società ungherese si è rivolta a Sealed Air per ottenere una soluzione ottimale per la linea Happy Chicken; la scelta è caduta sul film Cryovac® SES che garantisce saldature ermetiche, previene le perdite ed elimina i fenomeni di contaminazione. Il materiale termoretraibile offre inoltre resistenza alle sollecitazioni, presentazione ed igiene ottimali e, soprattutto, una stampabilità totale che permette un’efficace identificazione dei marchi. Con opportune informazioni sul programma animal welfare e sul valore nutritivo delle carni, le nuove confezioni di Her-Csi-Hús Kft influenzano positivamente le scelte del consumatore. Norbert Dupsi, Sales and Marketing Manager di Her-Csi-Hús Kft., afferma: «Il film Cryovac® SES ci ha permesso di differenziare efficacemente i nostri prodotti. Siamo assolutamente soddisfatti dei risultati e pensiamo di adottare lo stesso packaging per altri articoli della nostra gamma». István Oláh, Administrative Manager, aggiunge: «Con la sua elevata qualità di stampa, il film Cryovac® SES è il supporto ideale per spiegare ai consumatori i vantaggi del programma animal welfare».

Il film Cryovac® SES in azione

Il film Cryovac® SES, sottile e termoretraibile, garantisce una presentazione ottimale per tutto il ciclo di distribuzione e permette di realizzare confezioni su misura che ricordano quelle prodotte nei locali interni del supermercato. Il materiale può essere impiegato con vassoi in polistirolo a basso profilo, di varie forme e dimensioni, o con supporti di cartone o altri materiali rigidi e autoassorbenti. È indicato per le macchine FFS (Form Fill Seal) con dispositivi di pre-estensione e tunnel di termoretrazione e semplifica le operazioni di taratura per i diversi tipi di vassoio. Nel febbraio 2010, i prodotti Bo-Csi confezionati con il film Cryovac SES® hanno ottenuto il premio della fiera Foodapest e una nomination per il SIAL d’OR 2010.

Packaging e nuove opportunità di mercato per le carni avicole

In un momento in cui l’industria europea delle carni avicole affronta grandi sfide per migliorare i processi, le condizioni di marketing e la redditività, Sealed Air Cryovac ha organizzato un evento a Packforum, il centro espositivo permanente presso l’aeroporto Charles de Gaulles di Parigi. 72 delegati di 21 Paesi hanno assistito a due giorni di studi dedicati alle tendenze di mercato e alle innovazioni nel confezionamento. Dopo una serie di relazioni tenute da rappresentanti di industrie leader del settore alimentare e da esperti esterni, i partecipanti all’evento hanno potuto assistere a dimostrazioni dal vivo dei più avanzati processi. Sono seguite una serie di presentazioni sullo stato dell’arte nei vari paesi europei, una visita al “supermercato” interno, un sopralluogo a vari punti vendita parigini e il confezionamento personalizzato dei prodotti dei partecipanti.

Tendenze del mercato: i fatti e le cifre

Nell’area dell’UE il consumo annuo di carni avicole si è attestato, nel 2008, su una media di 22,2 kg pro capite. Per il 2015 è previsto un aumento del 9%. Entro il 2030 le carni avicole sostituiranno le carni suine come fonte preferita di proteine animali. Le carni avicole sono un principio alimentare sostenibile: la produzione di 1 kg di pollame richiede soltanto 2 kg di granaglie. Le più grandi sfide dell’industria europea sono la concorrenza, la pressione sui prezzi da parte della distribuzione, il benessere animale e il cambiamento di abitudini alimentari dei consumatori. Con la globalizzazione, iniziata nel 2006, la volatilità è divenuta un aspetto chiave del mercato delle carni in generale. Le innovazioni nel settore del packaging offrono un rapporto favorevole costi/rendimento e permettono di aumentare l’impatto dei prodotti sul consumatore (assenza di perdite, sacchi stampati, display verticale, cottura nel sacco, apertura facilitata, carni marinate, ecc...). Il fattore che maggiormente influenza la scelta dei consumatori è il gusto delle carni (48%). Le problematiche della salute passano in secondo piano (26,1%). La tecnologia del confezionamento aumenta fortemente la conservabilità e riduce le emissioni di gas serra dovute alle carni putrescenti nelle discariche. Luc Sauban, Sealed Air’s Marketing Manager, ha evidenziato le 5 grandi sfide che dovrà affrontare il settore europeo delle carni avicole: standard di sicurezza e benessere animale più rigorosi rispetto al resto del mondo, pressione della recessione sulla redditività dei prodotti, concentrazione della GD e del foodservice, esigenze di sostenibilità, e cambiamento nei gusti dei consumatori. «Il packaging permette di affrontare e risolvere queste problematiche».

>> Link: www.sealedair-emea.com

...

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.