Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 10, 2008

Rubrica: Convegni
(Articolo di pagina 127)

Seminario dedicato alla porzionatura organizzato da Marel Food Systems

 

 

Mercoledì 1 e giovedì 2 ottobre, la filiale italiana di Marel Food Systems ha organizzato presso la propria sede di San Rocco al Porto, vicino a Piacenza, un seminario dedicato alla porzionatura, riservato a clienti esistenti e potenziali, operanti nel settore della trasformazione delle carni.

Si è trattato di un’occasione per presentare dal vivo i sistemi di porzionatura Marel Food Systems ed evidenziarne le caratteristiche di perfezione e precisione nel taglio, accuratezza di peso, velocità, garanzia di igiene e sicurezza, nei processi produttivi.

 

Alcuni momenti del seminario.

 

Alla presenza degli specialisti della casa Madre, Johan Enevoldsen e Hordur Einarson, nonché dei tecnici e dei responsabili commerciali locali della filiale italiana, presso la show room, sono state viste in azione ScanPortioner B36 e la porzionatura volumetrica con il sistema di taglio Opticut.

 

Una delle peculiarità della macchina porzionatrice ScanPortioner B36 sta nella facilità di regolare l’angolatura di taglio a 45 gradi.

 

ScanPortioner B36

È dotata di un sistema di visione a raggi laser ad alta definizione, che permette di eseguire il taglio del prodotto in modo estremamente preciso, per poter ottenere le porzioni desiderate a peso fisso. È una macchina ad elevata capacità di taglio, ottenuta grazie alla combinazione di nastri e servo-tecnologie ad altissima velocità. È dotata di speciale sistema di rilevamento della sagoma degli articoli da tagliare, che consente ai prodotti di essere posizionati molto vicini durante il processo di lavorazione, garantendo così la massima produzione. Tra i vari programmi disponibili, ScanPortioner B36 può essere dotata della funzione denominata “Cut’n Batch”, che consente di comporre porzioni per confezioni a peso fisso pronte per la vendita al dettaglio. Peso predeterminato e numero predefinito di tagli compongono la porzione.

 

Porzionatura volumetrica con il sistema di taglio Opticut

È una porzionatrice appositamente progettata per tagliare carne senza osso e comporre porzioni a peso fisso di fette con la stessa forma. Per ottenere la compattezza della forma desiderata, il prodotto viene caricato in uno stampo e pressato su entrambi i lati e sulla parte superiore. Questo sistema di taglio può essere combinato con il caricatore automatico Quickloader, per comporre porzioni a peso fisso e a conteggio. Dall’Opticut escono le porzioni di carne a peso fisso in un unico flusso, che arrivano al caricatore Quickloader che le posiziona delicatamente nei vassoi, rispettandone la forma e la presentazione.

Il sistema completo Opticut con Quickloader è compatto ed assolutamente efficiente, permette di ottimizzare l’uso della materia prima e di ridurre i costi di manodopera, con veloci tempi di ritorno dell’investimento.

Entrambe le macchine porzionatrici descritte sono in grado di raggiungere spessori sottili fino a 5 mm, senza limiti invece negli spessori massimi: garantiscono così estrema flessibilità di produzione, per soddisfare le specifiche esigenze individuali dei clienti.

 

Macchina porzionatrice ScanPortioner B36: taglio flessibile con controllo del peso

 

Porzionatura intelligente

Il sistema di calibratura pre-programmata consente di cambiare la configurazione del prodotto in pochi secondi.

Programmi specifici garantiscono soluzioni di porzionatura altamente flessibili, attraverso lo schermo tattile a colori, che consente le regolazioni della macchina in qualsiasi momento durante il processo di porzionatura, ottenendo così prestazioni migliorate.

 

Opticut garantisce un’eccellente accuratezza di taglio con sagoma e formato porzioni uniformi.

 

Impostazione dell’angolo di taglio

La macchina porzionatrice ScanPortioner B36 consente di regolare facilmente l’angolatura di taglio a 45 gradi.

 

Igiene elevata

ScanPortioner B36 è progettata e realizzata per rispondere ai requisiti igienici più restrittivi. È dotata di 4 porte per un facile accesso all’interno della macchina.

 

Taglio ultra veloce

La lama esegue fino a 1.000 tagli a peso fisso al minuto, capacità mai vista prima su macchine a una sola corsia di alimentazione.

 

La lama funziona senza richiedere l’impiego continuo di acqua, riducendo, così, il rischio di contaminazione batterica ed esegue fino a 1.000 tagli a peso fisso al minuto.

 

Accuratezza imbattibile

Grazie alle più recenti tecnologie di visione laser e telecamera a 100 Hz viene garantita un’accuratezza senza uguali.

 

Uso senza acqua

La lama funziona senza richiedere l’impiego continuo di acqua, riducendo, così, il rischio di contaminazione batterica.

 

Macchina porzionatrice Marel Opticut: ottima efficienza di taglio

 

Efficienza di taglio

Macchina porzionatrice volumetrica progettata per il taglio di carne senz’osso per l’uso ottimizzato della materia prima, Opticut garantisce un’eccellente accuratezza di taglio con sagoma e formato porzioni uniformi.

Questa affettatrice di alta precisione è in grado di offrire rese elevate e, se richiesto, di presentare le fette accostate pronte per il confezionamento.

 

Porzioni uniformi a peso fisso

Opticut utilizza una tecnologia brevettata e gestisce le operazioni attraverso il terminale computerizzato di controllo M3000, che analizza ogni pezzo prima di eseguire il taglio. Il prodotto è posizionato in uno stampo dove viene preformato prima di essere sottoposto al taglio in porzioni a peso fisso.

La macchina può ottimizzare il prodotto e preparare porzioni multiple tagliate a spessore o a peso da ogni singolo taglio anatomico di carne.

 

Alimentazione continua

Opticut è dotato di dispositivo automatico a tamburo a doppia colonna di alimentazione, consentendo, in tal modo, una produzione continua senza interruzioni per il caricamento del prodotto.

 

Soluzione completa con caricatore automatico

Questo sistema di taglio può essere combinato con il caricatore automatico Quickloader, per comporre porzioni a peso fisso e a conteggio. Dall’Opticut escono le porzioni di carne a peso fisso in un unico flusso, che arrivano al caricatore Quickloader che le posiziona delicatamente nei vassoi, rispettandone la forma e la presentazione.

 

Il sistema completo Opticut con

Quickloader è compatto e assolutamente efficiente, permette di ottimizzare l’uso della materia prima e di ridurre i costi di manodopera, con veloci tempi di ritorno dell’investimento.

 

Lo speciale sistema di rilevamento della sagoma degli articoli da tagliare.

 

L’evento

Al seminario sono state invitate le aziende trasformatrici nel settore della carne.

Le prove sono state condotte su tagli anatomici di bovino e suino. Il seminario si è svolto nelle giornate di mercoledì 1 e giovedì 2 ottobre 2008, presso la show room di San Rocco al Porto (a 3 km dall’uscita autostradale di Piacenza Nord).

Durante queste giornate sono state raggruppate le aziende in piccoli gruppi e si sono susseguiti momenti di presentazione tecnica e di prove dal vivo.

Erano presenti:

Johan Enevoldsen, Business Manager, Reparto Portion Cutter della divisione Scanvaegt di Aarhus, Danimarca, specialista nelle macchine porzionatrici ScanPortioner.

Hördur Einarsson, Project Consultant, Reparto Meat Portioning Solutions della divisione Marel di Gardabaer, Islanda, specialista nei sistemi Opticut e Quickloader.

Affiancati dallo staff dell’organizzazione italiana:

  • Diego Nardi, responsabile commerciale;
  • Carlo Marzani, responsabile tecnico;
  • Peter Jepsen, responsabile tecnico-commerciale.

Nicoletta Tarasconi, responsabile del servizio clienti, resta a disposizione per fornire ulteriori informazioni in merito alle macchine descritte nonché alle attrezzature Marel Food Systems in generale.

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.