Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 12, 2003

Rubrica: Fiere
(Articolo di pagina 94)

Alimentaria 2004, crocevia del commercio alimentare tra Europa e America Latina

Presentata la prossima edizione di Alimentaria 2004 che si terrà a Barcellona dall’8 al 12 marzo tra novità, ricerche di mercato ed espositori in forte crescita

 

 

Lo scorso 6 novembre si è tenuto a Barcellona, nello splendido Palau Pedralbes della capitale della Catalunya, un incontro con la stampa specializzata internazionale e con lo staff organizzativo di Alimentaria 2004. Forte della nuova joint-venture siglata nel 2002 tra Fira de Barcelona e Reed Exhibitions (società leader mondiale delle fiere, con all’attivo 500 manifestazioni fieristiche in 34 paesi), la nuova società organizzativa ha preso il nome di Alimentaria Exhibitions, riproponendosi con maggior enfasi come punto di riferimento per lo sviluppo del commercio agroalimentare, nel crocevia tra l’Europa, il Mediterraneo e i Paesi dell’America Latina.

Sono 4 i paesi che ospitano le edizioni di Alimentaria nel mondo: Spagna (prossima edizione dal 8 al 12 marzo 2004 a Barcellona), Portogallo (nel 2005 a Lisbona) e Messico (appuntamento nel 2004 a Mexico City), per un totale di 5 mila espositori e 260 mila visitatori su una superficie fieristica di 200.000 mq.

L’appuntamento di incontri e scambi commerciali del prossimo anno a Barcellona è come di consueto rivolto esclusivamente agli operatori e professionisti del settore, lasciando chiuse le porte al pubblico generico e ai semplici curiosi, assegnando in tal modo una valenza prettamente di business a chi partecipa — sia come espositore sia come visitatore attento ed esigente.

Le novità di Alimentaria 2004 sono molteplici e danno nuovo spessore a questa manifestazione fieristica che — ospitata nella moderna e funzionale Barcellona — diventa vero antagonista dell’italiana Cibus di Parma, entrambe capitali della gastronomia in lizza per ospitare la sede dell’Authority Europea in materia di Sicurezza Alimentare.

I 13 saloni tematici

Alimentaria rappresenta l’insieme di tante fiere, suddivise tra i vari padiglioni in base alla tipologia del prodotto.

Per l’edizione 2004 se ne conteranno 13: prima fra tutte Intercarn, dedicata alla carne e ai prodotti a base di carne, con il 24% di spazio espositivo in più rispetto alla passata edizione e gli stand quasi interamente già assegnati.

Seguono saloni dedicati al latte e prodotti di latte (Interlact), vino e liquori (Intervin), bibite (Expobebidas), dolciumi (Mundidulce), pesce fresco (Interpesca), alimenti congelati (Congelexpo), frutta e verdura (Vegefruit), pesce e verdure conservate (Expoconser), prodotti alimentari in genere (Multiproducto) e all’alimentazione fuori casa (Restaurama). Novità assoluta del 2004 saranno i due saloni Interoliva, dedicato all’olio di oliva e Ecological Food, area degli alimenti naturali e bio.

Intercarn

è il salone dedicato alla carne e ai prodotti a base di carne bovina, suina, ovina, avicunicola e uova che per l’edizione 2004 raccoglierà circa 575 espositori su una superficie espositiva di 15 mila mq all’interno del complesso fieristico di Alimentaria.

Il mercato delle carni spagnole detiene una quota rilevante del settore agroalimentare nazionale e le cifre lo confermano: su 56,4 milioni di euro spesi dai consumatori spagnoli per l’acquisto di prodotti alimentari il 24,1% è destinato all’acquisto di carne e prodotti a base di carne. Anche nel consumo di carne suina le performance di consumo degli spagnoli sono considerevoli, con 2.800.000 tonnellate consumate in un anno.

Attività collaterali

La fiera dedicherà spazio anche a numerosi temi collaterali organizzati per dare valore aggiunto alla visita degli oltre 150 mila visitatori professionali previsti in visita nelle 3 giornate di apertura: primo fra tutti il 5° Forum Internazionale dell’Alimentazione, momento di ricerca e dibattito sulle tematiche attuali in materia di commercio e industria agroalimentare, Innoval, un’area dedicata alla presentazione di nuovi prodotti rappresentativi del dinamismo dell’industria alimentare, un Progetto America Latina, a testimonianza del forte legame dettato da similitudini di lingua e cultura con aziende sudamericane, sempre alla ricerca di nuove opportunità di business in Europa e la 5° edizione del Congresso sulla Dieta Mediterranea.

Ma Alimentaria non sarà solo saloni, congressi e forum di incontro per gli operatori. Sono infatti state create attività collaterali di intrattenimento, informazione e formazione: seminari enogastronomici, assaggi guidati ai prodotti spagnoli (olio, formaggi, salumi) e degustazione di vini in un’area dedicata denominata Vinorum.

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.