Edizioni Pubblicità Italia

Eurocarni nr. 12, 2003

Rubrica: Trasformazione
Articolo di Franchini L.
(Articolo di pagina 56)

Vandini: i sarti dei salumi

 

 

 

Si usa dire "l’abito non fa il monaco", ma ogni regola ha la sua eccezione, e questa eccezione è rappresentata dai salumi.

"L’abito" del salume, il suo involucro, il budello che lo contiene fa in questo caso "il monaco", fa la sua differenza nella produzione di salumi di qualità.

E la ditta Vandini conosce queste differenze, e fornisce prodotti in grado di garantire una livello qualitativo e di servizio ineccepibile.

Fondata nel 2001 dall’esperienza di Claudio Vandini, la società Vandini fornisce tutto l’occorrente per la produzione di salumi, dalla commercializzazione delle spezie alla lavorazione di budelli naturali ed artificiali, anche se Claudio Vandini, Presidente tra l’altro del Consorzio Tutela del Budello Naturale, non può non sottolineare la notevole differenza tra budelli naturali ed artificiali.

"Quando si vuole produrre un salume di qualità, di tradizione, è evidente che ci si deve assolutamente affidare al budello naturale. Le caratteristiche del budello naturale, in termini di qualità e affidabilità sono uniche ed inimitabili" dichiara Vandini.

 


 

Claudiio Vandini.

 

La visita presso la società Vandini risulta interessante e coinvolgente per tutti i 5 sensi: la pulizia dei locali e la precisione dei lavoratori premia lo sguardo, i profumi delle spezie nel magazzino di stoccaggio sono inebrianti per l’olfatto, i suoni delle lavorazioni artigianali incuriosiscono l’udito, il tatto è tentato dal candido colore dei budelli, mentre il gusto riuscirà a sfogarsi assaggiando il contenuto del prezioso involucro.

Claudio Vandini si approvvigiona dall’estero, scegliendo personalmente materie prime ed aziende fornitrici.

La Vandini fornisce infatti ogni tipo d’azienda di salumeria, dal piccolo macellaio alla grande industria, per ogni cliente riesce a garantire un servizio personalizzato, a fornire budelli su misura, secondo le molteplici richieste dei clienti.

"Siamo la sartoria del budello, i sarti dei salumifici, facciamo insomma l’abito su misura per ogni salume!", aggiunge Claudio Vandini con aria decisa e divertita.

E dichiara inoltre, "La filosofia aziendale è quella di fare in modo che il salumificio non si ponga il problema del budello.

Con un minimo di collaborazione da parte del cliente riusciamo a risolvere al cento per cento tutte le necessità e problematiche legate al budello, alla lavorazione del budello, alla sua fornitura.

In questo modo non solo il salumificio risparmia nei costi, ma guadagna anche l’importante garanzia di ottenere un prodotto incontestabile sotto ogni profilo, soprattutto qualitativo".

Sig. Vandini, come riesce a trovare il tempo da dedicare al Consorzio Tutela del Budello naturale? "Non è difficile, la tutela del budello naturale è di primaria importanza per la Vandini, come per tutti i soci, oltre ovviamente ad essere decisamente importante anche per il risultato.

L’impegno che metto nel Consorzio è decisivo anche per la realtà e lo sviluppo della mia azienda, è un lavoro che si integra completamente nelle mie mansioni aziendali".

Adesso davanti ad una fetta di salame sarà decisamente più difficile esclamare "Hai levato la pelle?" senza pensare a quanto questa "pelle" sia stata importante per il piacere del gusto.

Laura Franchini

Eurocarni
Anno:

Numero:


Cerca negli articoli di Eurocarni:
Euro Annuario Carne
La banca dati Europea del mercato delle carni sempre aggiornata, utile strumento di lavoro per gli operatori del settore lavorazione, commercio e distribuzione carni.